Casa dolce casa e la CRI per Save the children

L’azienda assieme alla Croce Rossa di Sassuolo sostengono l’Educational Global Challenge

Domenica 24 settembre 2006, presso il Piazzale delle Rose di Sassuolo, è organizzata una raccolta fondi a favore della campagna mondiale Education Global Challenge, lanciata da Save the Children. Aderiscono all’iniziativa Casa dolce casa, azienda di ceramica operante a livello internazionale, e la Croce Rossa Italiana, Comitato Locale di Sassuolo.

L’evento è patrocinato dal Comune di Sassuolo per dar voce alla sfida globale per l’educazione, impegnata a promuovere l’istruzione dei bambini che vivono in paesi di conflitto, di sottosviluppo e di emarginazione, per garantirgli un futuro migliore e salvaguardare il loro benessere e i loro diritti. La campagna Education Global Challenge è rivolta a sensibilizzare bimbi, genitori, insegnati, comunità e governi, e si pone l’obiettivo di garantire entro il 2010 un’educazione di qualità a 8 milioni di bambini in più di 30 paesi inclusi Africa, Asia, America Latina, Medio Oriente.

Nel pomeriggio di domenica 24 settembre 2006 alle ore 15:30, si terrà un dibattito dedicato alla esposizione del programma dell’onlusu Save the Children. I bambini invece saranno coinvolti in un gioco offerto da Casa dolce Casa: in un’area di moquette verde i bambini potranno decorare una piastrella sul tema “Ogni bambino ha diritto ad una casa e una scuola”; la composizione delle piastrellale costituirà il pannello della nuova sede della Croce Rossa Italiana di Sassuolo.

Alla fine delle attività, alle ore 17:30, Casa dolce casa sarà lieta di intrattenere tutti i partecipanti di questa giornata di solidarietà, allestendo un banchetto per la merenda, ricco di dolci, pizze, gelati e bibite, e di regalare a tutti i bambini delle girandole colorate per ringraziarli del loro impegno e partecipazione.

Avatar

Written by Redazione

L’arte della terracotta e il Chianti

Maximus-Alikè di Bodini sfida Alfa Romeo 2