Cartier Women’s Iniatiative Awards

Le vincitrici 2009

Sono state annunciate durante una cerimonia che si è tenuta in occasione del Women’s Forum per Economia e Società a Deauville le vincitrici del Cartier Women’s Iniatiative Awards 2009.

Le donne sono state selezionate da una giuria internazionale di imprenditori e manager per la creatività, la sostenibilità e l’impatto sociale dei loro progetti.

Scelte tra oltre 820 candidate, le Premiate, selezionate per regione – Africa, Asia (inclusa Oceania e Middle East), Europa, America Latina (inclusi i Caraibi) e Nord America – hanno ricevuto un trofeo realizzato dagli atelier Cartier, un premio di 20000 dollari e beneficeranno per un intero anno di un coach di Cartier, McKinsey e INSEAD.

La vincitrice per l’Africa è Jife Williams, fondatrice di MN, Servizi Ambientali, Nigeria. La società ha in programma di costruire e gestire 57 servizi (docce e bagni) su terre governative entro il 2014. Le persone pagheranno una cifra abbordabile per usufruire dei servizi, che saranno installati in mercati pubblici, parcheggi, centri business e zone residenziali povere.

La vincitrice per l’Asia è Kimberley Ong, Fondatrice di AlgaVentures, Filippine. Creata nel 2008, la società AlgaVentures offre integratori alimentari prodotti dalla spirulina, un’alga ricca di vitamine con tre volte il tasso di proteine della soia. Per combattere la malnutrizione proteica, la società ha sviluppato un pane economico, ricco di spirulina, chiamato Pandelina. AlgaVentures offre anche Algawell, un nuovo caffè decaffeinato che ha come obiettivo il mercato di esportazione.

Le vincitrici per Europa sono Halla Tomasdottir e Kristin Petursdottir, Fondatrici di Audur Capital, Islanda. La società di servizi finanziari fondata nel 2007 ha un approccio unico basato su cinque valori femminili: indipendenza, consapevolezza del rischio, profitto con principi, conversazione diretta e capitale emozionale. La strategia del valore che guida Audur’s Capital ha già prodotto risultati stupefacenti. Durante la crisi finanziaria dell’Islanda nel tardo 2008, nessun cliente di Audur Capital ha subito perdite.

Le Vincitrici per l’America Latina sono Rosario Monteverde e Magdalena Rodriguez fondatrici di PRO Internacional, Uruguay. Nel Marzo 2007 Magdalena ha fondato l’agenzia web PRO Internacional con l’ingegnere di Sistemi Rosario. A differenza di molte società informatiche, che iniziano ogni nuovo progetto cancellando ogni precedente, PRO Internacional customizza progetti esistenti e cerca di venire incontro alle specifiche esigenze dei clienti.

La vincitrice per l’America del Nord è Una Ryan, Fondatrice di Waltham Technologies, Stati Uniti. L’impresa di Una, Waltham Technologies, usa alghe verdi-blu bio-ingegnerizzate e la luce del sole per pulire le acque e generare enzimi preziosi e oli per la produzione di combustibile ecologico. Entro cinque anni Una ha in programma di offrire soluzioni su larga scala per fabbriche di birra e produttori di bevande.

Avatar

Written by Redazione

Lord Byron, lettere all’asta

Milano design-in-the-city: gli eventi