Cartier, LOVEDAY per l’UNICEF

L’11 giugno sarà una giornata di solidarietà e di amore

Torna, l’11 giugno 2009, il LOVEDAY, iniziativa solidale ideata da Cartier e giunta quest’anno alla terza edizione. 

Il concetto di questa operazione umanitaria nasce dal bracciale LOVE, da oltre quarant’anni simbolo universale dell’amore, e dall’idea di allargare la portata di questo sentimento dalla sfera intima dell’amore di coppia a quella senza confini privati dell’amore per il prossimo.

Nel quadro di questo progetto Cartier ha ideato un nuovo bracciale LOVECHARITY che sarà messo in vendita a partire dall’11 giugno – e fino ad esaurimento del prodotto –  al prezzo di 580 euro, 145 dei quali saranno devoluti a favore dell’UNICEF e delle sue iniziative umanitarie in aiuto dei bambini del Sudan.

Il gioiello è costituito da un anello d’oro rosa ornato con un diamante, montato su un cordoncino di seta bianca che si annoda intorno al polso come simbolo del legame d’amore. I colori rappresentano insieme la sensibilità dell’amore e l’innocenza dell’infanzia.

Il progetto dell’UNICEF nel Sudan Meridionale, cui Cartier offre il suo sostegno per il terzo anno consecutivo, si confronta con una delle situazioni più drammatiche del continente africano; situazione che vede coinvolti maggiormente i bambini che, tra devastazioni della guerra, epidemie, malnutrizione e abbandono, vivono in uno stato di precarietà e fragilità.

Per promuovere adeguatamente la vendita benefica e renderne ancora più significativo il risultato, Cartier ospiterà in ciascuna boutique personalità del mondo dello spettacolo, del cinema, della musica e dello sport che presteranno per un giorno la loro opera come “venditori” d’eccezione del bracciale LOVECHARITY: testimonial dell’amore per l’umanità.

www.love.cartier.com

English version 

Written by Redazione

L’estate a Villa Borromeo Visconti Litta

46° Parallelo, l’olio per gli sportivi