L’amour est un oiseau rebelle

Torna al Festival dell’Arena di Verona la Carmen di Bizet

È tornata la rassegna dedicata all’opera dell’Arena di Verona. Dopo Cavalleria Rusticana, I Pagliacci e Aida arriva una storia piena di impeto, ardore e contrasti, accompagnata da musiche ricche di colore, pittoresche e folcloristiche, che contrastano con l’incalzare drammatico dell’azione: è il capolavoro di Bizet, la Carmen, nell’allestimento di Franco Zeffirelli, che nel 1995 ha segnato il debutto all’Arena di Verona del regista fiorentino.

Quest’anno, Carmen torna, venerdì 30 Giugno e per altre 9 repliche, per il settimo anno e si può annoverare in assoluto tra gli allestimenti di maggior successo e con il maggior numero di rappresentazioni della storia del festival lirico areniano. La regia di Zeffirelli, ripresa da Marco Gandini, e i costumi di Anna Anni supportano un cast d’eccezione.

Si avrà il debutto in un’opera lirica nello spazio areniano del mezzosoprano Luciana D’Intino, ritenuta una tra le più belle voci di mezzosoprano del momento. Si è esibita nei più famosi teatri del mondo sotto la direzione dei più celebri direttori, affermandosi in un vasto repertorio che spazia dal Settecento alla musica contemporanea.

La compagnia di canto della ‘prima’ vede anche il debutto areniano dell’emergente soprano laziale Maria Luigia Borsi nel ruolo di Micaela, al cui fianco canteranno Marco Berti nei panni di Don José, Giorgio Surian, Cristina Pastorello, Milena Josipovic, Fabio Previati, Luca Casalin, Victor Garcia Sierra, Marco Camastra, voci esperte dei rispettivi ruoli.

Sul podio, a guidare i complessi artistici areniani, Lü Jia, al suo secondo impegno dopo quello con Cavalleria rusticana e Pagliacci per l’apertura del Festival, mentre il maestro del Coro sarà Marco Faelli, le coreografie andaluse di El Camborio saranno riprese da Lucia Real con il loro balletto spagnolo.

Repliche
7, 18, 21, 25 e 28 Luglio
4, 10, 16, 22 Agosto

Per informazioni:
045 8005151
www.arena.it

Avatar

Written by Redazione

Mario Sironi. Natura, mito, poesia

Fragranza raffinata per l’uomo Canali