Caravaggio, veglia d’arte a Roma

Redazione
16/07/2010

Nella notte tra il 17 e il 18 luglio, Roma omaggia Caravaggio

Caravaggio, veglia d’arte a Roma

Tra il 17 e il 18 luglio a 400 anni dalla morteCome vi avevamo annunciato a inizio 2010, quest’anno, per quanto riguarda il mondo dell’arte, sarebbe stato segnato dalle celebrazioni per i 400 anni dalla morte di Caravaggio.

Nella data esatta dell’evento, nella notte tra il 17 e il 18 luglio, Roma omaggia il pittore lombardo, scomparso a Porto Ercole, nel 1610. L’artista visse 14 anni nella capitale e qui è custodito il nucleo più significativo dei suoi capolavori.

Così, nelle ore notturne resteranno aperte le porte della Galleria Borghese e delle tre “chiese di Caravaggio”:  la basilica di Sant’Agostino, San Luigi dei Francesi e Santa Maria del Popolo.

Alla Galleria Borghese saranno allestiti quattro capolavori provenienti dalle collezioni di Palazzo Barberini (“Giuditta con la testa di Oloferne” e “Narciso”), Galleria Corsini (“San Giovanni”), e Pinacoteca Capitolina (“San Giovanni”), che affiancheranno le cinque opere di Caravaggio di proprieta’ del museo.

Per spostarsi da un luogo all’altro sarà istituito un servizio di navette.

Non serviranno le prenotazioni.