Caran d’Ache, il legno è lusso

Ecco la Varius SnakewoodTorna la Collezione Varius di Caran d’Ache, che vanta strumenti da scrittura creati con materiali ricercati, come la lacca cinese, il carbonio, la cotta di maglia della leggendaria Ivanhoe.

Ora arriva la Varius Snakewood, un legno pregiato e raro che si trova solo nelle foreste di Guyana e Suriname, apprezzato per la durezza e per la particolare conformazione. Le sue venature, infatti, ricordano la pelle di serpente (da cui deriva il nome) e la ricchezza di sfumature del colore rosso bruno caratterizza immediatamente la penna. Il materiale è esaltato dal design che lo contraddistingue, dalla classica forma esagonale e dalle finiture in metallo rodiato.

La stilografica con caricamento a pistone e cartucce è dotata di pennino in oro 18 kt rodiato, in sei larghezze di tratto: F, M, B, EF, OM, OB.

Varius Snakewood Caran d’Ache è disponibile anche nelle versioni roller, sfera (con cartucce in tre misure, F, M e B) e portamine con punta da 0,7 mm.

Avatar

Written by Redazione

Dipinti, miniature, telescopi

Quando l’eyewear è Nina Ricci