Caran d’Ache 1010 Diamonds

La penna da un milione di euroUnisce il fascino dell’alta orologeria, dell’alta gioielleria e della scrittura d’alta gamma l’ultima nata di casa Caran d’Ache, la 1010 Diamonds. Le ore 10 e 10 minuti, il momento magico in cui le lancette dell’orologio si ritrovano perfettamente bilanciate, evocano la profonda affinità fra il mondo della scrittura e il mondo dell’orologeria.

La 1010 Diamonds è un pregiato strumento di scrittura in oro bianco con più di 850 diamanti puri incastonati. Negli ateliers ginevrini i maestri incastonatori hanno lavorato le pietre grezze una a una; il risultato è un taglio su misura per ogni diamante, che nel rispetto delle proporzioni crea un riflesso di lucentezza superbo.

Il cappuccio è realizzato con un unico processo di martellamento e il montaggio richiama i denti dell’ingranaggio di un orologio; 26 linee di diamanti taglio baguette montati uno a uno scendono a cascata sul cappuccio, mentre si alternano l’una l’altra linee di diamanti incastonati in senso contrario per lasciar intravedere la base del diamante.

Ogni linea di diamanti è tagliata a seconda della dimensione originale della pietra per un totale di 44 differenti tagli. Sull’estremità del cappuccio trionfa il monogramma Caran d’Ache con la clip a forma di lancetta d’orologio su cui è incastonato un brillante. All’estremità opposta del corpo della 1010 Diamonds l’elemento chiave dell’orologeria, il bilanciere, tempestato di diamanti.

Il corpo della stilografica è ispirato agli ingranaggi degli orologi, con incastonati 150 diamanti taglio smeraldo. L’anello è un capolavoro di luce, con le sue 96 baguettes bianche punteggiate da diamanti neri, che indicano i quarti del quadrante degli orologi. Ma l’esaltazione dell’expertise Caran d’Ache si vede nel sistema di caricamento dell’inchiostro e nel pennino della stilografica. La pompa pistone è in oro bianco, incastonato da un meraviglioso brillante. Il pennino in oro 18 carati, platinato e rodiato, ha inciso il tema delle rotelle degli ingranaggi dell’orologio e ha una morbidezza impareggiabile.

La confezione è un cofanetto laccato nero, che ricorda le parure regali.

Il prezzo al pubblico è di un milione di euro.

Written by Redazione

A Lugano un polo per la cultura

Mauritius, ecco La Chaumière Masala