Capri Touch

Francesca
26/04/2010

Mariorita di Anacapri cambia look. La storica boutique del Capri Palace Hotel&Spa, nata nel 1952 da un’idea di Mario e Rita Cacace, è stata completamente ridisegnata dall’interior designer Marco De Luca e riprogettata nel concept.

Capri Touch

Nuovo look per la boutique del Capri Palace Hotel&SpaMariorita di Anacapri cambia look.
La storica boutique del Capri Palace Hotel&Spa, nata nel 1952 da un’idea di Mario e Rita Cacace, è stata completamente ridisegnata dall’interior designer Marco De Luca e riprogettata nel concept.

Non più solo tempio dello stile caprese, oggi Mariorita comincia una nuova avventura diventando uno spazio emozionale dove la casa incontra il tailor-made, l’arte si mescola alle griffe italiane più prestigiose, dai gioielli alla moda.

Un omaggio al made in Italy e al valore intrinseco della qualità prima di tutto. Un ampio spazio del negozio è stato dedicato al tailor made e al nuovo marchio Capri Touch. L’artigianato di lusso fonda le sue origini negli archivi di Mariorita degli anni Cinquanta e Sessanta e recupera le suggestioni e le linee della moda caprese di quell’epoca: caftani, camicie, mini-abiti e i pantaloni alla pescatora che ancora oggi in tutto il mondo si chiamano Capri.
Non mancheranno le più importanti firme del panorama italiano rappresentate fra i tanti da Bulgari e Vhernier che hanno scelto Mariorita per l’apertura di due shop in shop.

In collezione la fanno da padrone il lino bianco e corda e lo shantung di seta in infinite sfumature di colore e spiccano i quindici modelli unici di Capricapo in paglia e tessuto, ispirati ai colori dell’isola realizzati dalla celebre maison Gallia e Peter.

E per chi a Capri pensa anche allo stile della propria casa Mariorita offre circa 200 mq dedicati a arredi, biancheria ed oggettistica.

Per finire non manca la zona gallery dove saranno esposte e messe in vendita opere d’arte di artisti contemporanei della scena internazionale.