Elica: cappe alla conquista del Messico

A Queretaro è stato inaugurato un nuovo stabilimento

In tutto il mondo Elica è sinonimo di efficienza, innovazione e design nella produzione di cappe da cucina.

A Queretaro in Messico è nato un presidio importante per il Gruppo. Infatti, dopo nove mesi di lavoro il 27 novembre è stato inaugurato il nuovo stabilimento ElicaMex, da cui usciranno prodotti destinati a servire i mercati americani.

L’azienda fabrianese ha scelto propio il Messico per la conquista del mercato internazionale, perchè è tra i paesi in grado di attrarre un numero crescente di capitali e di investimenti dall’Europa, si trova in una posizione ottimale per entrare nel mercato statunitense ed è vicina a Città del Messico e in collegamento con i principali scali marittimi messicani. Determinante è stato anche l’elevato livello di scolarizzazione e la presenza di qualificati istituti tecnici ed università.
L’obiettivo di crescita calcolato prevede una crescita, da qui a tre anni, tale da vedere l’arrivo a 500 unità rispetto alle 60 attuali. Infatti, dal sito messicano usciranno a regime-nel 2008-circa 500.000 pezzi all’anno.

Una conferma viene dalla domanda USA, dove i modelli di design del gruppo italiano stanno ricevendo buoni consensi. Innovazione nel design e nella tecnologia, infatti, hanno trasformato la cappa da prodotto esclusivamente funzionale alla depurazione dell’aria a prodotto d’arredo, capace di dare una forte impronta di personalità alla cucina.

Inoltre, numerose sono le collaborazioni che l’Azienda italiana ha stipulato con compagnie statunitensi. Da oltre un anno, ad esempio, è presente sul mercato grazie a un accordo di co-
Branding con il distributore Zephyr con cui condivide uno spazio espositivo a San Francisco. Una partnership distributiva è stata siglata in questi giorni con Mabe, uno dei principali produttori di Elettrodomestici del continente Americano.
ElicaMex ha inoltre acquisito un importante accordo con ‘The Home Depot’THD per la fornitura di una nuova linea di cappe decorative che saranno vendute negli oltre 2.000 punti vendita della catena presenti negli USA.

Il progetto, finalizzato alla produzione diretta nel continente americano, rafforza una politica già perseguita da alcuni anni dal Gruppo e intrapresa nei mesi scorsi per l’affermazione di prodotti di design in un mercato fino a qualche anno fa poco incline verso questo segmento, ma con un’attenzione adesso sempre più spiccata.

www.elica.it

Avatar

Written by Redazione

MC12 Versione Corse

Imperia Winter Regatta: i vincitori