Capodanno a dorso d’elefante

Travel R-Evolution propone il Corbett Tiger Safari, ai piedi dell’Himalaya

Se non sono sufficientemente tranquille le vacanze natalizie in Argentina e a Hong Kong, per non parlare dei Carabi, c’è la possibilità di passare il Capodanno immersi in una vera jungle experience.

La jungla di Corbett in India, alle pendici dell’Himalaya, esplorata a dorso d’elefante, seguirà, nella proposta di Travel R-Evolution, a un’immersione nella storia e nella cultura dell’India del Nord, con le viste alle città di Delhi e Agra, tra templi e monumenti annoverati tra le meraviglie del mondo, forti e città fantasma, per un viaggio breve ma intenso.

Il Corbett Tiger Safari è un itinerario che porta a scoprire il primo e più bel parco nazionale dell’India, che si estende lungo le rive del fiume Ramganga, ai piedi dell’Himalaya: il Corbett National Park, che regala un’indimenticabile esperienza a tutti gli amanti della natura, in un ambiente selvaggio ben protetto.

Si comincia da Delhi, città simbolo dell’India, con il Red Fort, forte costruito con arenaria rossa ed è una delle porte di accesso alla città. Attraverso il Delhi Gate si accede a Jama Masjid, una delle più belle moschee dell’India.
Passando ad Agra non può certo mancare la visita del Taj Mahal, autentico inno all’amore, omaggio alla memoria della moglie dell’imperatore Shan Jahan, morta di parto, dando alla luce il quattordicesimo figlio. Ci si dirige quindi verso la città fantasma di Fathepur Sikri che mostra rovine perfettamente conservate.

Da Umchagaon ci si trasferisce al Corbett National, inziando con safari in jeep nel cuore del parco, alla ricerca della tigre, senza disdegnare l’abbondante fauna locale, che annovera tra gli altri elefanti, cervi sambar, chital, orsi, pantere e leopardi, pitoni e numerosi tipi di uccelli.
Il momento clou sarà il safari a dorso d’elefante, con possibilità di scambiarsi di posto con il Mahout (il “guidatore”) e di provare cosa significhi mettersi alla testa dei pachidermi ed esplorare zone di jungla altrimenti inaccessibili. Non si tratta di un’escursione per turisti di qualche minuto ma di una vera e propria mini-esplorazione della jungla, nel corso della quale si potranno assaporare pranzi in jungle style nel cuore della foresta e pernottare in campi tendati per un più diretto contatto con l’esuberante natura circostante.
La visita del villaggio di Jamoon rappresenta un’occasione interessante per conoscere l’affascinante cultura dei Kumaon.

Per informazioni:
Travel R-Evolution
Tel. 02/54116462
[email protected]

www.travelrevolution.com

Avatar

Written by Redazione

A Milano White Star Adventure

Campionato nazionale Surfing Italia 2006