Luxgallery > Fashion > Capi anni ’80 di moda nel 2019: ritornano le spalline imbottite

Capi anni ’80 di moda nel 2019: ritornano le spalline imbottite

Il revival anni dei capi ’80 e anni ’90 sta spopolando in passerella, il grande ritorno di una moda multi color. Ed ecco che le case di moda ci ripropongono alcuni capi classici imponendoli sul mercato come veri e propri must have, di cui non possiamo fare a meno quest’anno. Non c’è da sottovalutare il ritorno di capi che sono stati tanto odiati nel corso degli anni. E sì, stiamo parlando proprio delle spalline anni ’80, che sembrano essere tornate più forti di prima.  Non è finita qui per la stagione degli Eighties abbiamo: salopette, crop top e jumpsuit. Per quanto riguarda i colori, non possiamo fare a meno dei neon in tutte le sfumature o dell’effetto metallizzato, che fanno da sfondo ad abiti dai volumi esagerati, della vita alta e degli accessori maxi. Insomma uno stile eccentrico, ma pur sempre rivisitato in chiave moderna.

Capi anni ’80: le spalline, un vero comeback

Le spalline imbottite sono il simbolo dell’abbigliamento anni ’80, che sta spopolando in passerella da Alberta Ferretti ,Versace a Gucci. Che ci piacciano o meno, nel corso degli anni sono tornate più di volte di moda e le abbiamo trovate su camicie, giacche e vestiti di ogni tipo, ma quest’anno si tratta di un vero comeback. Lo street style sembra essere dominato da questo revival, le spalline imbottite non sono altro che la rappresentazione della donna forte e in carriera, che le pellicole anni ’80 ci hanno proposto in tutte le salse, tanto da identificarsi con il concetto di power dressing. Oggi le spalle XL vengono declinate dal fashion system come qualcosa di orribile, ma in realtà hanno tutt’altro significato, non a caso in un 2019 dove la popolazione femminile si trovata a combattere numerose battaglie, la moda non si tira indietro per lottare insieme a loro. Le spalline imbottite inoltre, non sono difficili da indossare basta: un giacchino quadrato, un mom’s jeans a vita alta delle decos bianche con kitten heels oppure un semplice balzer nero con spalline e una maglia bianca con dei pantaloncini ciclista. Le soluzioni sono varie e alla moda, quindi sfatiamo il mito che le spalline sono antifashion.

I capi anni ’80 da star

Dal marsupio ai leggings passando per la giacca di pelle, gli Eighties ritornano più forti di prima e scrivono un nuovo capitolo del fashion system. Questi capi anni ’80 non possono che ricordarci “Harry, ti presento Sally” con quel maglione girocollo bianco o a fantasia checked, fino ad arrivare alla camicia a scacchi. Per non parlare di “Flashdance”, in particolare la mise di Alexandra Owens, la mitica ballerina interpretata da Jennifer Beals, hanno fatto storia del cinema e della moda con: giacche con spalline importanti, vestitini a pois minigonne lucide cortissime e super aderenti. Quindi non ci spetta che munirci di carta di credito e andare a fare un po’ di shopping dal sapore anni ’80.