Capelli ricci Estate 2019: le tendenze dettate dalle star

Le tendenze capelli 2019, grazie alle star dicono che i ricci sono la nuova moda

Tra le nuove tendenze capelli 2019 arrivano i ricci, le star confermano. Cantanti, modelle, attrici e influencer, non possono fare a meno dei curly hair e chi da sempre si lamenta dei suoi “ricci capricci” non c’è più da preoccuparsi, quella chioma ingestibile è super alla moda.

Come avere dei ricci al top

Sappiamo che i ricci non sono facili da gestire, per avere dei capelli sempre al top, è necessario seguire alcune semplici regole.

La prima regola è prendersi cura dei propri capelli nella maniera giusta, proteggendoli dagli agenti atmosferici e dai cattivi comportamenti che spesso li danneggiano rendendoli sfibrati e crespi.

È necessario non lavarli troppo spesso può far male e rendere i capelli elettrici o tendenti al crespo, soprattutto se i capelli sono riccissimi e quindi hanno la tendenza ad annodarsi.

Capelli ricci Estate 2019

Come pettinare i capelli ricci? La cattiva pettinatura può essere un nemico, è necessario non spazzolare i capelli con troppa grinta. L’eccessiva forza infatti danneggia i capelli rendendoli più deboli e delicati.

Capelli ricci Estate 2019

Arricciare i capelli

Per chi da sempre ha desiderato i capelli ricci, non è detto che per averli, occorra per forza la piastra, poiché esistono tanti e diversi metodi che vi permettono di avere una chioma perfetta senza l’impiego del ferro arriccia-capelli.

 

È necessario dividere in quattro grandi ciocche la vostra chioma e passare una noce di spuma. Suddividere ogni ciocca in altre più piccole e arrotolate ognuna intorno ad una striscetta di cotone. In questo caso è importante sapere che più strette e piccole saranno le ciocche arrotolate, più il riccio sarà definito e infine spruzzate un po’ di fissatore. 

Capelli ricci Estate 2019

Avatar

Written by chiaradinunzio

Torna Big Little Lies: tutte le anticipazioni sulla seconda stagione in onda su Sky

Beauty box di Abiby, ingredienti selezionati e packaging accattivante: la recensione