Capelli primavera estate 2014

Le tendenze viste in passerella

Prima gli abiti nel nostro dettagliato speciale, e poi il make up: cosa ci manca da analizzare dei look per la primavera estate 2014 ammirati sulle passerelle più prestigiose di New York, Londra, Milano e Parigi?

Ecco le acconciature che dovremo sfoggiare la prossima stagione calda per essere glam e alla moda.

Sicuramente la tendenza che abbiamo visto maggiormente sulla testa delle modelle è l’effetto bagnato, facile da riprodurre e sempre molto strategico d’estate!

I capelli sono lunghi o scalati, possibilmente con la riga in mezzo o laterale.

Per quanto riguarda il colore, addio ai colpi di sole, a tinte fluo e all’imitatissimo shatush di Belen, ma via libera a nuance naturali e monocromatiche, come visto da Chanel, che per le sue modelle ha scelto un look sbarazzino, con carré dritto con punte alzate e frangia netta o biondo platino o nero corvino senza spazio per gradazioni di tono e sfumature.

L’hairstylist Luigi Murenu per Gucci porta indietro tutta la chioma per ricreare un effetto sporty chic, come da Just Cavalli, dove James Pecis del team Moroccanoil ha creato un semiraccolto scomposto dall’effetto wet, utilizzando la la Molding Cream Moroccanoil, per poi definire il tutto con lo Styling Gel.

Stessa filosofia da Costume National, Dior, Elie Saab, John Richmond, Massimo Rebecchi, Max Mara, Moschino e Roberto Cavalli.

Riga al centro ma effetto voluminoso da Blumarine, Versace e Byblos che puntano sulla lunghezza e su una chioma movimentata, fluente e vaporosa. Da Emilio Pucci, look effetto naturale, ma con riga da parte.

Se Dsquared2 si ispira agli anni ’50, Fendi propone il taglio “a scodella” realizzato dall’hairstylist Sam Mccnight: il celebre coiffeur ha utilizzato delle parrucche brune sulle modelle, per creare un taglio scalato che sembra una rivisitazione moderna del celebre caschetto dei Beatles.

Infine, spazio anche per raccolti romantici, come da Alberta Ferretti con delle trecce morbide, un po’ cotonate alle radici, o bon ton e strutturati come da Carolina Herrera e Roccobarocco.

E poi, acconciature chic da Dolce&Gabbana, Antonio Marras, che ha puntato su chignon moderni abbinati a velette e foglie d’alloro e Valentino, che ha proposto raccolti bassi, con fila centrale e cerchietto gioiello.

Tutti i look nella gallery!

Avatar

Written by Monica

I parchi italiani più belli

Burberry, Christopher Bailey nuovo CEO