Capelli estate 2019: biondo, castano e ginger, reinterpretare i grandi classici

I grandi classici intramontabili, come i cartoni della Disney, sono quelli che non smettono mai di farci innamorare. Stiamo assistendo all’esplosione delle chiome che osano e che non devono chiedere mai, nemmeno per tingersi i capelli con colori super shocking e poi ci sono loro, naturali e senza tempo: biondo, castano e rosso, il trittico perfetto. Allora quali saranno le scelte più glam per chi resta affezionato alle Charlie’s Angels style?

Il biondo australiano

La pelle dorata si intona con il biondo color del grano. Quest’estate torna in grande stile l’effetto surfista californiana, magari con un hair stylist da beach wave (onde da spiaggia).

Blonde – photo Pinterest

Non solo onde però, anche un liscio effetto piastra, con accenni di graffiature più ramate sarà una scelta ricorrente ma non per questo scontata o banale. Il rame conferisce carattere alla chioma e rompe la monotonia del monocromatico. Un accessorio perfetto per le spiagge? La bandana, coloratissima e versatile: ed è subito anni ’90!

Biondo – Foto Pinterest

Il biodo sfocia sempre nell’esagerazione: il biondo platino. Se negli ultimi anni il biondo platino sembrava sulla via del tramonto quest’estate torna in grande stile. Le onde sono sempre grandi protagoniste ma questa volta con la riga centrale e un long bob spettinato. Con la pelle abbronzata sarà favoloso.

Blonde – photo Pinterest

Cioccolato che passione

Da quando Carrie Bradshaw ha iniziato la rivoluzione “cioccolato non può proprio farsene a meno. Sarà che l’associazione “cioccolato-endorfine” è praticamente immediata ma questo colore ci piace tanto e si ripropone protagonista dell’estate 2019.

Castano – foto Pinterest

Il grande must è la media lunghezza portata con la riga centrale, niente frangia, qualche tocco rame. L’effetto che si crea è detto “Brun Cashmere”, una base castano scuro ricca di riflessi presentata da Frank Provost per la collezione primavera estate 2019.

Castano – foto Pinterest

Le inguaribili innamorate della frangetta non devono temere nulla. D’estate sono sempre meno gettonate per questioni di praticità ma nulla vieta di darci un bel taglio! Qui abbiamo una proposta interessante, lunghezza classica e frangia pari: tres chic se impreziositi con qualche graffio biondo sulle lunghezze.

Castano – foto Pinterest

Controcorrente è meglio? Bob corto, monocromatico intenso, riga laterale: per le donne di carattere.

Castano – foto Pinterest

Ginger revolution

Da sempre poco valorizzate, questa estate 2019 è il momento della rivincita delle rosse! Dalle nuance più strong a quelle più delicate e dai tratti irlandesi quest’anno il ginger si preannuncia un must.

Ginger – foto Pinterest

Ma c’è di più, non importa come, l’importante sarà mixare. Le rosse naturali si potranno dare un tono con tonalità di colore acceso che valorizzeranno l’incarnato color porcellana e risalteranno le lentiggini, il risultato sarà degno dei migliori quadri botticelliani.

Ginger – foto Pinterest
Ginger – foto Pinterest
Avatar

Scritto da Natalina Ginsburg

Met Gala 2019: tutto quello che c’è sapere

il potere della mente

Quello che siamo è il risultato di ciò che abbiamo pensato: la mente è straordinaria