Capelli che cadono in autunno? Ecco 3 rimedi infallibili!

I capelli che cadono in autunno rappresentano uno dei più gravi problemi con cui debbono confrontarsi le donne. Durante i cambi stagionali soprattutto – non soltanto in questo periodo – assistiamo impotenti, infatti, a un maggior diradamento della chioma.

Quante volte sulla spazzola o attorno ai denti del pettini ritrovate i vostri adorati capelli? Vi sembra una quantità elevata? Eccessiva? In realtà è del tutto naturale. Non bisogna averne paura! La nostra chioma, infatti, segue i bioritmi naturali, può capitare dunque che i capelli cadano come le foglie, si stacchino dal cuoio capelluto, per ricrescere poi più belli e forti di prima. Per evitare però spiacevoli sorprese, vogliamo darvi 3 consigli, 3 rimedi, 3 accorgimenti anti-caduta.

Partiamo da quello più semplice: occhio alla spazzola che usate! Sembra una banalità, ma per districare i capelli bagnati vi suggeriamo di fare ricorso ad un pettine largo. Per uso giornaliero e quotidiano, invece, è opportuno adoperare una spazzola a remo – di quelle che all’estremità hanno i pallini per intenderci! – proprio perchè quest’ultima è in grado di riattivare la circolazione. Tale spazzola consente di massaggiare, infatti, con dolcezza la cute. Altrettanto consigliato è l’acquisto delle detangler, le spazzole di ultima generazione, che hanno come caratteristica i denti molto corti. Perché è importante usarle? Sostanzialmente per un motivo: non spezzano i capelli, nonostante i nodi, ma sono ottime per scioglierli, senza sofferenze e difficoltà.

Il secondo suggerimento riguarda i trattamenti rinforzanti per capelli. Pensate siano leggende metropolitane? Assolutamente no. Impacchi e maschere naturali aiutano i capelli. Consigliate le maschere all’avocado, all’aloe vera e all’olio di cocco. Chi non volesse acquistare può farne a meno, preparandone qualcuna in casa. Ad esempio un trattamento naturale allo zenzero può essere un toccasana per rafforzare i vostri capelli! In ultimo, sapete cosa davvero vi aiuta a non perdere la vostra folta chioma? Un’alimentazione attenta, corretta. Il suggerimento è quello di assumere cibi che contengono vitamina A come carote e zucca, ma anche vitamine del gruppo B quali spinaci e cereali. Altre importanti sono la E, di cui è ricca la frutta secca, la C e la H, poco nota, che è presente nei funghi, latte e piselli. Per aiutare una dieta bilanciata potete far ricorso a integratori, acquistabili nelle farmacie ed erboristerie.

Avatar

Scritto da Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Elisabetta Gregoraci al vetriolo su Briatore: “Forse si è reso conto di quello che ha perso”

Legami Milano nuove assunzioni: ecco le posizioni aperte!