Cannes: una città per lo shopping

La Croisette and rue d’Antibes offrono l’occasione di acquistare abiti di alta moda, profumi, accessori, dolci e molto altro
Se state visitando Cannes per il Festival o se avete in programma un week-end o una vacanza nella città, non potrete non ritagliare almeno un pomeriggio allo shopping, tra rassegne e mostre. Il calendario di eventi, infatti, è ricco fino alla fine dell’estate e comprende il Festival della Fotografia di Moda dal 21 giugno al 31 agosto e dal 12 luglio al 30 agosto, nel quadro del festival di arte russa, la mostra di Dmitry Vyshemirsky.

Buotique e negozi sono concentrati nella zona tra La Croisette e rue d’Antibes, dove non mancano i punti vendita degli stilisti più famosi, da Chanel a Dior, da Bally a Louis Vuitton, da Kenzo a Pierre Cardin. È stata inoltre da poco inaugurata una boutique di Burberry in stile inglese, che ha a diposizione le collezioni Prorsum e London assieme a accessori calzature, gioielli, occhiali, orologi e profumi. Riapertura per Bottega Veneta in un nuovo spazio più ampio, studiato appositamente per valorizzare gli articoli di lusso, situato nel centro commerciale 65 Croisette. La boutique offre un’ampia gamma di prodotti delle collezioni Bottega Veneta: borse, valigeria, calzature, piccola pelletteria e abbigliamento donna.

Numerose anche le gioiellerie, da Bulgari a Cartier, da Van Cleef & Arpels a Chopard, da Dunhill a Siegl 1880.

Sempre sulla Croisette il luogo ideale per gli appassionati di design è Mis en Demeure. Rue des Serbes è l’indirizzo invece per gli appassionati di motori con Passion Cannes, in cui si possono trovare memorabilia, giacche, t-shirt e molto altro di marchi come Porsche e Ferrari.

I più golosi non potranno perdersi confetterie e cioccolaterie, come Chez Bruno e Maiffret in Rue d’Antibes,  Leonidas, i formaggi di Ceneri in rue Meynadier, caviale e champagne della Caviar House, il foie gras di Fauchon. Vini e liquori si possono acquistare invece da La Vendange des Moines e da Lérins all’Ile St Honorat.

Ortaggi e altre delicatessen provenzali si possono acquistare al mercato di Forville che si svolge da martedì a domenica e il lunedì mattina lascia spazio a brocanteurs e collezionisti di modernariato, mobili, affiches pubblicitarie e foto d’epoca.

Non possono mancare le profumerie come Bouteille in rue d’Antibes e saloni che vi permetteranno di preparavi al meglio per le serate e gli eventi, come Taizo, Biothal e Jacques Dessange.

E per una pausa pranzo golosa ecco la Compagnie des Saumons, che a pranzo propone degustazioni di caviale e salmone selezionatissimi, e l’Astoux et Brun L’Annexe.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Brianza Top, il lusso a Monza

Autunno-inverno 2008-2009: scarpe vertiginose