Cannes 2014 celebra Sofia Loren

Con Matrimonio all’italiana

Dopo aver scelto Marcello Mastroianni come protagonista assoluto del suo cartellone ufficiale, il Festival di Cannes ha annunciato la celebrazione di un’altra icona del cinema made in Italy.

La kermesse, in programma dal 14 al 25 maggio, ha deciso di omaggiare Sofia Loren, che il prossimo 20 settembre toccherà il traguardo degli 80 anni.

Sulla Croisette la diva partenopea salirà sul red carpet per la proiezione di “La voce umana”, il nuovo film in cui recita diretta dal figlio Edoardo Ponti, per la presentazione nella sezione “Cannes Classics” di “Matrimonio all’italiana”, pellicola del 1964 di Vittorio De Sica con Mastroianni, restaurato dalla Cineteca di Bologna e per partecipare alla masterclass di cui sarà protagonista.

Scritto da Erri De Luca e Edoardo Ponti, “La voce umana”, si ispira alla leggendaria piece teatrale di Jean Cocteau riadattata in napoletano.

Nel lungometraggio, presentato al Tribeca Film Festival e già invitato al Festival di Palm Springsanche Enrico Lo Verso, l’amante giovane che lascia la protagonista Angela, nel crepuscolo dei suoi anni per un’altra donna, interpretata da Virginia da Brescia, vista in “Reality” di Matteo Garrone.

La Loren, oscar come miglior attrice nel 1962 per “La Ciociara” e presidente della giuria a Cannes nel 1966, terrà anche una masterclass che si terrà nella sala Bunuel.

Sofia poi, spegnerà le 80 candeline con un’autobiografia intitolata “Ieri, oggi e domani” edita da Rizzoli, che conterrà ricordi, riflessioni e le immagini più significative della sua vita.

Cannes 2014 celebra Sofia Loren

Avatar

Written by Monica

Salone del Libro 2014, gli ospiti

Sony World Photography Awards 2014, il vincitore