Calendario Pirelli 2015, da Candice alla Vodianova

La top curvy

Dopo aver festeggiato il cinquantesimo anniversario con le foto storiche e mai pubblicate del 1986 scattate dal leggendario Helmut Newton, il Calendario Pirelli inizia la sua nuova era puntando sull’innovazione.

Come avevamo anticipato, la società di peneumatici ha chiamato il talentuoso Steven Meisel per le 12 immagini del datario più famoso del mondo, distribuito quest’anno in appena 17 mila copie a clienti vip, politici e personalità di spicco.

Le foto sono state scattate a maggio nello studio di New York del celebre fotografo classe 1954 considerato uno dei più grandi ritrattisti di moda, che da più di 15 anni firma le copertine di Vogue Italia, lavora per le altre edizione del gruppo Condé Nast e collabora con le maison più prestigiose come Versace, Valentino, Dolce&Gabbana, Calvin Klein, Prada, Louis Vuitton e Roberto Cavalli.

Da indiscrezioni trapelate sul web, il tema del Pirelli 2015 potrebbe essere il feticismo, con le dieci protagoniste immortalate con guêpière e bustier di latex, in una sorta di elevazione artistica di Cinquanta Sfumature.

Isabeli Fontana nel Pirelli 2015

Tra le modelle fotografate da Meisel, che ha lavorato accanto a una stylist d’eccezione, Carine Roitfeld, ecco Joan Smalls, Natalia Vodianova, Raquel Zimmermann, Carolyn Murphy, Karen Elson, Gigi Hadid, Adriana Lima e Isabeli Fontana, alla sua ottava apparizione in The Cal.

La vera svolta però è l’ingaggio di Candice Huffine, una delle top model curvy più famose del mondo; si rompe così una lunga tradizione, dal momento che la 29enne di Washington con i suoi 90 chili, sarà la prima taglia forte a entrare nel leggendario Calendario Pirelli, rientrando, finalmente, nelle icone di bellezza mondiale.

Written by Monica

Milano Moda Uomo, Emporio Armani PE 2015

Kate Middleton a settembre a Malta