C 63 AMG “Edition 507”

La nuova dimensione della sportività Mercedes
La C 63 AMG diventa ancora più sportiva grazie all’aumento di potenza del V8 da 6,3 litri AMG che segna la nascita delle nuove versioni esclusive “Edition 507”.

Tutto è concentrato sul motore ovviamente, il suo propulsore infatti è in grado di erogare ben 373 kW (507 CV) passando da 0 a 100 km/h in appena 4,2 secondi nella versione Berlina e Coupé e in 4,3 secondi con la versione Station Wagon.

La velocità massima è invece limitata elettronicamente in tutte le varianti di carrozzeria ed è in grado di toccare gli assoluti 280 km/h. Per sfruttare al meglio tutta la potenza delle versioni “Edition 507”, l’acquisto della vettura include un buono per partecipare ad una sessione di training dell’AMG Driving Academy.

Per fermare in maniera perfetta questo bolide la Mercedes ha equipaggiato di serie la C 63 AMG “Edition 507” con un impianto frenante ad elevate prestazioni AMG con freni ceramici in materiale composito. Sull’asse anteriore sono infatti montati dischi freno da 360 x 36 mm, il cui materiale composito vanta caratteristiche di resistenza al fading più elevata e deformazione minore.

Gli interni sono decisamente sportivi, e al tempo stesso funzionali, ma risultano ancora più dinamici ed esclusivi nella versione “Edition 507”. Sono disponibili sul mercato tre diverse varianti di equipaggiamenti, tutti di pelle dove cambia solo il colore che va dal color porcellana al nero. Le cuciture sono sempre in contrasto di colore chiaro e insieme creano un particolare molto accattivante. Da notare che il volante Performance AMG in Alcantara con inserti in contrasto in colore chiaro presenta una particolare impuntura a “ore 12”.

Anche la leva selettrice del cambio sportivo AMG SPEEDSHIFT MCT a 7 rapporti si distingue per la presenza di finiture DINAMICA e badge AMG.

Marco Del Bo

Written by Francesca

Gli anni Sessanta nelle Collezioni Guggenheim

Hervé Léger autunno inverno 2013-2014