Bucarest tra lusso e relax: la capitale europea che non ti aspetti

Bucarest è una di quelle città europee ancora oggi sottovalutate e che per questo motivo spesso rimane fuori dalle tradizionali rotte turistiche. 

Non tutti infatti conoscono a fondo il grande fascino che racchiude una terra come la Romania tra paesaggi e bellezze artistiche davvero notevoli, dalla Transilvania ai Castelli di Peles e Bran famoso per la leggenda di Dracula.

Per questo motivo oggi vedremo alcuni motivi per i quali vale davvero la pena trascorrere un weekend a Bucarest, per scoprire la vera essenza di questa città senza rinunciare al relax e all’esclusività del lusso.

Un centro storico da “piccola Parigi”

Tra piccole chiese dal fascino inaspettato e grandioso edifici che ricordano la storia dell’intera nazione, dimenticate qualsiasi pregiudizio e qualsiasi leggenda su criminalità e cose simili, perché perdersi tra le vie del centro di Bucarest è un’esperienza unica.

Si parte dal maestoso Palazzo del Parlamento (Palatul Parlamentului) che è in senso letterale il palazzo dei record: quest’edificio detiene il primato di struttura più pesante al mondo ed è per grandezza seconda solo al Pentagono. Oltre 350mila metri quadrati costruiti su ordine del dittatore Nicolae Ceaușescu, venti piani e oltre mille stanze ricche di statue, decorazioni e arredi maestosi, oltre che di immensi tappeti. Non perdete poi la vista che dalla grande balconata si apre sull’intera città.

Proseguite la visita tra le vie del centro e percorrete Avenida de la Victoria: qui troverete prima il maestoso Ateneo Romeno dallo stile neoclassico che ospita concerti di musica classica e da camera di fama internazionale, e più avanti Piazza della Rivoluzione ricca di significato storico.

Relax alle terme

Ammettiamolo, in fondo in vacanza ci si va proprio per rilassarsi e staccare dalla routine quotidiana, allora perché non concedersi una giornata di coccole alle maestose terme di Bucarest? A pochi km dal centro si trovano oltre 3000 mq dedicati al benessere, acqua termale che sgorga a 3mila metri di profondità, otto piscine e 800mila piante tra cui diverse varietà di palme rare.

Ad attendervi troverete tre aree tematiche: la zona The Palm con la piscina principale dove l’acqua sfiora i 33°, una piscina con aromaterapia e una ricca vegetazione in stile foresta tropicale, la zona Elysium con una piscina panoramica e sei saune a tema e a differente temperatura e infine la zona Galaxy dedicata alle famiglie (è l’unica accessibile ai più piccoli) che ospita una piscina con onde artificiali e diversi scivoli colorati.

Sfidare la sorte in stile Las Vegas

Chi ha detto che bisogna attraversare l’Oceano Atlantico e sbarcare a Las Vegas per vivere una serata all’insegna del gioco d’azzardo? La capitale rumena a marzo ospiterà l’888LIVE Festival Bucarest 2019 nello splendido ed elegante scenario dell’Intercontinental Hotel: una settimana di poker di alto livello per mettere alla prova il proprio sangue freddo e, naturalmente, la propria fortuna.  

Insomma se volete provare il brivido e il fascino di un torneo internazionale diviso in più date e location esclusive, Bucarest è la meta giusta per sfidare la dea bendata.

Tra castelli e leggende: Peles e Bran

Non si può non visitare Bucarest senza andare alla scoperta delle leggende che pervadono questa terra. I Castelli della Transilvania racchiudono diverse storie e racconti famosi in tutto il mondo, tra cui quello di Dracula.

La storia vuole che il Castello di Bran sia la dimora dello spaventoso Conte Dracula. Sono diversi i tour in giornata che vi porteranno al confine tra Transilvania e Valacchia per visitare questo castello risalente al XIV secolo che sorge sopra un piccolo paesino ed ospita anche un museo.

A poca distanza da Bran troverete poi il Castello di Peles, uno dei più lussuosi del mondo che vi lascerà a bocca aperta: torri che sembrano uscite da una fiaba e grandi saloni da ricevimento arredati e decorati in grande stile neo-rinascimentale. A fare da cornice si trova poi la piccola ma suggestiva cittadella di Rasnov, una fortezza eretta a scopo difensivo.

Una pausa gourmet sul lago

Un weekend fuori porta non si può definire tale senza una pausa all’insegna del buon cibo. Non perdete l’occasione di provare i piatti tipici rumeni, la cultura gastronomica locale ha infatti molto da offrire per chi si reca per la prima volta in terra rumena.

I ristoranti dove concedersi un’ottima cena a lume di candela sono diversi, ma se volte provare un’esperienza davvero unica vi consigliamo di provare il Biutiful by the Lake. Questo ristorante è stato premiato ai Restaurant and Bar Design Awards nella categoria Outside e sarà facile capirne il motivo quando vedrete l’ampia terrazza che si affaccia sul lago Herestrau. Tra cocktail e piatti espressi sarà un piacere rilassarsi nell’atmosfera fresca e rilassata che si respira in questo ristorante.

La Romania ha dunque molto da offrire e meriterebbe di essere presa più spesso in considerazione. Oggi abbiamo visto alcune delle mete più belle della sua capitale Bucarest che, tra terme, monumenti architettonici e pause gastronomiche, riuscirà a conquistarvi e a regalarvi bei momenti di totale relax e divertimento.

Avatar

Scritto da Redazione

L’outfit perfetto per l’uomo in carriera

cosmoprof 2019

Cosmoprof 2019: Bologna per tre giorni capitale dell’haircare