Brunello Cucinelli e il fascino degli Anni ’80

La collezione primavera estate 2010 presentata a Milano Moda Donna

Non manca a Milano Moda Donna la raffinatezza delle proposte di Brunello Cucinelli, Gunex e Rivamonti.

L’anima della Collezione donna di Brunello Cucinelli per la Primavera Estate 2010 è il movimento. L’armatura, il rilievo, la struttura si muovono in contrapposizione al piatto, al lineare, al satinato, con un effetto trompe d’oeil.
I volumi in evidenza attualizzano gli Anni 80. Le silhouettes allungate sulle giacche di taglio maschile, oppure sulle morbide linee dei cardigan lunghi, sono da indossare con cinture o coulisses a vita bassa.
Anche le camicie e le T-shirt si allungano fino ad arrivare alla lunghezza delle tuniche proposte con pantaloni super slim oppure morbidi con il cavallo lungo che fasciano la gamba solo nella parte inferiore.
Il rever a giacca, di gusto maschile, viene declinato in tutte le tipologie di prodotto.
Dettagli e accessori dall’aspetto rustico e artigianale, come ad esempio la corda, vengono presentati in abbinamento ad elementi “luce” come Swarovski, perle di vetro o pietre dure.
I materiali e le fibre sempre nobili e naturali, cardati, opachi, pettinati completano l’effetto finale fatto di sovrapposizioni: cashmere, corda, veli di cotone, strutture di lino, perle di vetro, corno, seta e voile.
Per i colori, una declinazione di neutri uniti, come il sale, il lava, il kaki, i blu e i panama ritmati da tocchi cromatici polverosi che variano dai cipolla, agli ametista, ai lavanda fino ai verdi e ai viola.

Gunex si fa interprete di una nuova sobrietà al passo con i tempi attraverso una selezione di materiali nobili ma dalla superficie leggermente mossa,  un’attenta architettura delle forme, colori molto soft come sbiaditi dal tempo.
In un momento così particolare, più che mai la collezione Gunex primavera-estate 2010 vuole convincere con prodotti autentici dall’alto contenuto artigianale, che trasmettano valore attraverso la cura del dettaglio, innovativi nella reinterpretazione dei materiali e che diano contemporaneamente la sensazione di durare nel tempo, oltre le mode.
La collezione Gunex Primavera Estate 2010 continua a mixare mondi differenti in un gioco di equilibri: lo sportivo con il formale, il “vissuto” con il prezioso, il grezzo con il raffinato, superfici rustiche  con materiali più puliti.
Tonalità acciaio, acqua, quarzo, ametista, sempre sporcate da punte di grigio, arricchiscono la linea.

Fusione di “rustico” ed elegante per Rivamonti, con commistione di materiali e  gusti naturali impreziositi da raffinati tessuti e accessori particolarmente femminili.
Tra le novità i volumi si caratterizzano da lunghezze più abbondanti, che rivivono gli Anni ’80 attraverso le tuniche attualizzate ad uno stile moderno, con dettagli su colli e maniche con raffinati drappeggi e giovani arricciature. La tunica è un must nella camiceria, ma anche nella t-shirteria e maglieria.
Lunghe anche le giacche.
I materiali naturali dall’aspetto armaturato  come la corda e il jeans si combinano a materiali leggerissimi come il cotone light e lo chiffon, ma anche alla maglieria o al taffettà.
Importante la riga, rugby o marinara,  nel jersey o nella maglieria è rivisitata e arricchita attraverso lavorazioni sulle maniche e movimenti di tessuto  che donano un aspetto nuovo a questa fantasia.
 I colori uniti rinnovano i melange. Tre diverse tonalità di grigio, dal medio allo scuro.  La collezione è schiarita dal panama che si sposa agli azzurri uniti, al bordeaux e ai viola.

Avatar

Written by Redazione

Milano Moda Donna PE10: Luciano Soprani

Francoforte: Aston Martin Rapide