Brunello Cucinelli, 9 mesi 2013 al top

Utile a +10,2%

Annata d’oro per Brunello Cucinelli.

La crescita di utili registrata nel primo semestre dell’anno dalla Maison di moda prosegue la sua marcia positiva.

Il brand di cashmere italiano ha chiuso i primi 9 mesi del 2013 con ricavi netti pari a 251,7 milioni di euro, in crescita del 14,3% rispetto allo stesso periodo del 2012, un ebitda di 45,8 milioni (+15%) e un utile netto di 23,5 milioni, in aumento del 10,2% rispetto allo stesso periodo del 2012.

Consistente la crescita sui mercati internazionali (+20,5%), soprattutto in Usa (+26,4%) e Europa (+19,2%), accompagnata dall’incremento in Greater China (+16,7%).

Nel periodo analizzato, il piano di investimenti è stato di 34 milioni di euro (16,7 milioni al 30 settembre 2012) e ha interessato lo stabilimento di Solomeo e il network di boutique monomarca.

“La raccolta ordini per la primavera estate 2014 è andata davvero bene” ha sottolineato il presidente e ad Brunello Cucinelli, da poco entrato nel club dei miliardari e dei 60enni.

Staremo a vedere se l’imprenditore umbro, a fronte di questi risultati positivi, premiarà anche quest’anno i suoi dipendenti con un bonus aziendale. A Natale, del resto, si è tutti più buoni.

Avatar

Written by Chiara

Roger Federer villa esclusiva sul lago di Zurigo

Il Regio di Torino celebra Verdi con Eataly