Brad Pitt spiazza i fan: «Non rivedo mai i miei film: ogni volta li cancello!»

Brad Pitt, alle prese con l’ultimo film di Quentin Tarantino, ha rilasciato un’interessante intervista a “Vanity Fair”, in cui ha parlato tra le tante cose del suo lavoro che lo appassiona ancora moltissimo.

Brad Pitt, alla soglia dei 55 anni, è ancora uno degli attori più desiderati di Hollywood. Un fascino intramontabile che ha conquistato intere generazioni. Negli anni ’90 le ragazzine – me compresa! – impazzivano per William Bradley Pitt, protagonista di film che hanno segnato la storia del cinema da Vi presento Joe Black a Troy, solo per citarne alcuni. Impegnato attualmente sul set di Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino, film tratto da una storia vera, quella della Family Manson e degli omicidi da loro compiuti, Brad Pitt vestirà i panni dello stuntman Cliff Booth. Nel cast anche un altro grande attore amatissimo dal pubblico femminile: Leonardo di Caprio. La pellicola sarà presentata, salvo imprevisti,  al prossimo Festival del cinema di Cannes la prossima estate.

L’attore ha rilasciato di recente una lunga intervista a “Vanity Fair” in cui ha raccontato del momento che sta vivendo, della sua brillante carriera d’attore e anche del rapporto con colleghi e registi, tra cui lo stesso Tarantino. «Quentin e io siamo praticamente emersi insieme all’inizio degli anni Novanta. Lui con “Le Iene”, io non ricordo bene con quale film, forse era il momento di “Vento di passioni”. Ma lo stimavo già da prima. La cosa incredibile è che già allora si capiva che la sua è una voce unica!». Nonostante la fama, Brad Pitt non si è montato la testa, non è un narcisista. È consapevole, infatti, di dovere il successo esclusivamente al suo pubblico: «Non rivedo mai i miei film. – ha dichiarato l’attore – Ogni volta che inizio un film mi ci immergo completamente. Mentre lo preparo e lo giro, studio a fondo tutto quello che c’è da sapere e ci sto dentro per tre o magari anche sei mesi. Ma, una volta finito, è come se lo cancellassi per scriverci sopra il progetto successivo. Ogni tanto qualcuno mi cita una scena o una battuta aspettandosi una mia reazione ma raramente so che cosa dire!».

Una rarità se vogliamo, ma le fan più fedeli sanno che Brad Pitt è davvero un’eccezione. Guai a chiamarlo «attore impegnato»: Brad Pitt si definisce infatti soltanto «un uomo che cerca di essere il più possibile sincero e onesto».

Avatar

Scritto da Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

CIOCCOLATO

“Paradise Blooming”, la collezione natalizia firmata Amedei

ristoranti roma

Giulia Restaurant, un ristorante con camere “fuori dal tempo” nel cuore di Roma