Bottega Veneta veste il St. Regis Grand Hotel di Roma

All’insegna del servizio e dell’esclusività

A un anno dall’inaugurazione della suite al St. Regis Hotel di New York, Bottega Veneta ha annunciato una nuova collaborazione con l’importante catena alberghiera.
La nuova suite romana riafferma la condivisione di obiettivi e l’impegno reciproco volto alla qualità, al servizio e all’esclusività delle due realtà.

Un ambiente caratterizzato da una palette di colori chiari, che evocano una sensazione di maggior ariosità rispetto alla suite Newyorkese in linea con la location e la città.

La suite, composta da un foyer, tre camere da letto, di cui due dotate di un proprio salotto, tre bagni ed un soggiorno con un camino, affianca i pavimenti in pietra calcarea naturale a materiali come l’alcantara, la pelle e il lino per gli interni, elementi nuovissimi della “camp collection” ad arredi tradizionali e elementi antichi.

Insomma, tutto concorre a un risultato finale raffinato e indimenticabile, dalle fragranze d’ambiente a cuscini e coperte e per finire le tre ampie finestre che si affacciano sulla città completano l’opera rendendola unica.

E’ un privilegio aver realizzato un rifugio privato e lussuoso nel cuore di Roma, e in uno degli hotel più storici al mondo” ha affermato il Direttore Creativo della maison Tomas Maieril nostro desiderio è di rispettare il carattere dell’hotel, la luce e lo spirito di Roma, attraverso i colori, i materiali e i mobili Bottega Veneta creando un ambiente unico e molto particolare, sempre accogliente ma con un senso speciale dello spazio”.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Arrivano i caschi Moschino

Sosushi, tra fashion e take-away