Luxgallery > Beauty > Borse sotto gli occhi, come sbarazzarsene? Tre rimedi efficaci

Borse sotto gli occhi, come sbarazzarsene? Tre rimedi efficaci

Le borse sotto gli occhi sono un nemico difficile da combattere. Contrastarle non è impresa facile, ma non è impossibile.

Diciamo, innanzitutto che le borse sotto gli occhi possono essere dovute a più ragioni: talvolta sono un effetto naturale dell’invecchiamento, altre volte sono legate al sonno scarso o ad una brutta allergia. Il fatto è che, inutile nasconderlo, sono brutte a vedersi e fanno sembrare chi le ha stanco e in affanno. Ad un colloquio di lavoro, ad un esame, ma anche ad una cena le borse sotto gli occhi non sono proprio uno spettacolo gradevole a vedersi.

Vediamo alcuni accorgimenti per far “sparire” le borse sotto gli occhi senza troppi sforzi. Ci vorrebbe la bacchetta magica, dite? No, molto meno. Spesso, le borse sotto gli occhi sono causate dalla ritenzione di liquidi dovuta all’alta concentrazione di sale in quell’area. Dopo aver pianto o mangiato una cena molto salata potrebbe capitare infatti di ritrovarsi sotto gli occhi le terribili borse. Qual è il consiglio? Bere molta acqua per espellere il sale in eccesso dall’organismo ed evitare poi di consumare bevande che disidratano il corpo, come caffè e alcolici. Naturalmente, scansate anche i cibi troppo salati per un po’ di tempo. Il secondo consiglio è di raffreddare la zona che si trova sotto gli occhi. In che modo? Beh, il cetriolo è l’ideale. Può servire anche ad attenuare il gonfiore. L’importante è che sia stato in frigo, insomma che sia fresco.

Se non si ha un cetriolo in casa, ecco un altro accorgimento: inumidite un paio di bustine di tè, poi mettetele in frigorifero o nel congelatore prima di appoggiarle sugli occhi. Meglio ancora, usate delle bustine di camomilla o di tisana alla menta per sfruttarne le proprietà lenitive e aromatiche. Dopo alcuni impacchi le borse sotto gli occhi saranno sparite! Anche le patate si rivelano un buon alleato, si utilizzano sulla pelle direttamente come il cetriolo. Ottimi anche prodotti come gel di aloe. C’è un altro suggerimento: se le occhiaie sono dovute ad un accumulo di liquidi nella zona oculare si potrebbe tentare di favorire il drenaggio notturno dormendo su un cuscino più alto del solito. Nel caso in cui non abbiate tempo a disposizione o che nessuno dei tre consigli fai da te vi abbia soddisfatti, l’ultimo suggerimento è quello di utilizzare un buon correttore. Il trucco si sa è un rimedio efficace, rapido e indolore!