Borneo Malese: atolli corallini, giungla e natura selvaggia

Con TOAssociati un itinerario intenso tra spiagge e scenari indimenticabili

Esotica e seducente, la Malesia colpisce per il contrasto tra i grattacieli di Kuala Lumpur e la lussureggiante giungla tropicale, che inizia già alla periferia della città. Chi ama il mare la eleggerà come meta di vacanza ideale grazie alle sue centinaia di isole circondate dalla barriera corallina, luogo adatto a snorkeling e immersioni.

TOAssociati vi porta nel Borneo Malese a diretto contatto con la natura. Dallo stato di Sarawak, l’isola dei cacciatori di teste, immensa riserva naturale habitat di piante e animali rari, fiumi, cascate e fondali marini incontaminati, a quello di Sabah, terra che evoca le epopee dei romanzi di Salgari.

Un’escursione con piroghe a motore, risalendo le rive dei fiumi, sarà l’occasione per entrare in contatto con tribù isolate, custodi di tradizioni e conoscenze altrove dimenticate; mentre la visita delle “longhouse”, dove vivono intere comunità del Sarawak, sarà un’esperienza da ricirdare. L’ospite viene accolto nel “ruai”, lungo corridoio interno che attraversa la costruzione, da cui ha inizio il “miring”, la cerimonia di benvenuto durante la quale vengono offerti cibi e bevande. Si brinda quindi con un bicchiere di “tuak”, vino di riso molto forte e si fa festa con musiche, giochi e danze. Si visiteranno, inoltre, due dei centri più importanti per la riabilitazione degli Orag Utan.

Con un po’ di fortuna si potranno avvistare anche elefanti pigmei, una peculiarità della fauna di questi luoghi, una specie che il WWF sta tenendo sotto controllo per il rischio di estinzione.

Vi potrete poi spostare sulle spiagge malesi adatte sia a chi cerca centri turistici sia zone tranquille, lontane dal turismo tradizionale, dove le isole non offrono solo la possibilità di fare attività balneari, ma anche di esplorare l’entroterra. Ecco Mataking e di Lankayan, ricoperte da una vegetazione esuberante. La prima, situata a largo della costa orientale del Sabah, nel Mare di Celebes, è l’ultima scoperta dei gioielli del Borneo Malese ed è circondata da una bellissima spiaggia di sabbia che lascia spazio ad un mare turchese e trasparente, ricco di vita e colori. L’isola di Lankayan, pietra preziosa del Mare di Sulu, a nord del Borneo Malese, è circondata da una splendida spiaggia ed è stata dichiarata parco marino protetto.

http://www.toassociati.com

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Estate: gambe al top

Foto di Carla Bruni venduta a oltre 91 mila dollari