BMW Tate Live

Redazione
27/10/2011

A unire l’arte e il mondo virtuale la Tate Modern di Londra in partnership con BMW. Nasce lo spazio visitabile solo dal web "BMW Tate Live: Performance Room"

BMW Tate Live

Performance Room: l’arte solo sul web
Arte, tecnologia, internet: il dibattito sul rapporto tra questi settori è acceso da molto tempo.

A unire l’arte e il mondo virtuale la Tate Modern di Londra in partnership con BMW, attiva da anni nel campo della cultura.
Da questo incontro nasce lo spazio visitabile solo dal web BMW Tate Live: Performance Room“.

Il programma partirà a marzo 2012 con il coreografo e ballerino francese Jérôme Bel a cui seguiranno altri quattro lavori già commissionati.

Ogni performance sarà annunciata in anticipo, considerando diversi fusi orari, e gli artisti si esibiranno in una sala della Tate Modern senza pubblico in sala.
Il pubblico on-line avrà però la possibilità di chattare per commentare lo spettacolo.

Questo innovativo format permetterà agli utenti di rivedere ogni piece, tutte  verranno infatti conservate nell’archivio del sito.