Bitcoin arriva in Italia

La moneta elettronica sbarca al quartiere Isola di Milano
Bitcoin, la moneta 2.0 nata dall’intuizione dell’ex fisico americano di origine giapponese Satoshi Nakamoto, arriva anche in Italia.

Dopo l’esordio dei primi sportelli bancomat di Bitcoin a Vancouver, Helsinki, Seattle e Austin, sembra che anche il Belpaese potrebbe avere a breve facile accesso alla criptomoneta del web.

E’ il ristorante pizzeria Sticaus, nel cuore del quartiere Isola di Milano, il primo locale dello Stivale ad accettare pagamenti tramite il conio virtuale.

“Abbiamo deciso di accettare i pagamenti anche in Bitcoin –racconta Adelmo Fraccaro, proprietario del locale – perché rientra nel DNA di Sticaus sperimentare nuove soluzioni e idee e, allo stesso tempo, favorire il più possibile il nostro cliente. Con questa novità, infatti, avrà la possibilità di pagare il conto in un’altra valuta, fermo restando che lo scontrino sarà comunque battuto in Euro e l’Iva pagata in Euro per non rischiare di commettere alcuna irregolarità”.

All’esterno del locale è possibile ogni giorno controllare su un cartello le indicazioni del cambio Bitcoin – Euro applicato in base alla quotazione delle ore 12.

Ristorante Sticaus

Written by Chiara

Salone del Mobile 2014, debutta Trussardi Casa

Kate Middleton e William alle Maldive