Mosaici Bisazza: decori esclusivi per la casa

I nuovi decori a mosaico 

Undici sono i nuovi decori proposti dai desinger della collezione Bisazza Mosaico 2006, Marco Braga, Carlo Dal Bianco, Marcel Wanders. Rispecchiano gli eclettismi del lifestyle contemporaneo, conciliando gli opposti di antico e moderno, oriente ed occidente, minimal e barocco. Sono adatti a rivestire superfici, pareti e pavimenti di interni ed esterni, di spazi domestici, commerciali o aperti al pubblico.

Le proposte di Marco Braga, Chester, China, Corallo e Paisley rivelano un gusto per l’esotico che rilegge i motivi decorativi di mobili, tessuti, oggetti e gioielli provenienti da epoche e culture diversi e ci restituisce quattro classici contemporanei.

In Chester, il motivo ripreso dalle impunture del mobile imbottito, è tradotto in macroscala e proposto in due colori, il bianco assoluto e l’inaspettato rosa anni ’50, mentre in China Birds, il disegno recupera i decori delle porcellane orientali.
Il Corallo rivive nel prezioso decoro con fondo bianco e brillanti rami rossi, illuminato dal luccichio delle tessere in oro bianco 24K. Paisley, il decoro dal fondo nero trasforma il più tradizionale motivo tessile orientale in un classico contemporaneo.

Eclettica la proposta di Carlo Dal Bianco, che trasferisce la contemporanea “febbre dell’oro” nei decori Etoiles, Giza e Liaisons, preziosissimi rivestimenti per pareti di ambienti privati e pubblici e trasforma motivi tradizionali nei decori contemporanei Key e Vienna, particolarmente adatti per i pavimenti.

Etoiles richiama il leggero motivo di un pizzo impreziosito dal più nobile dei metalli, mentre Giza propone la geometria esoterica della piramide e Liaisons trasferisce il lusso e la raffinatezza della gioielleria in un decoro elegante. Infine, Key Red suggerisce atmosfere esotiche di ascendenza orientale, mentre Vienna recupera il caratteristico intreccio della paglia per le celebri sedute viennesi e lo trasforma in un contemporaneo decoro macroscala.

Le due proposte firmate da Marcel Wanders guardano ai motivi decorativi delle tappezzerie o della carta da parati con un occhio contemporaneo per vestire le pareti degli interni domestici o aperti al pubblico.

Hermitage ripropone lo stile floreale in chiave neobarocca con lusso e splendore degni dei tesori degli zar, mentre Wallpaper propone un’alternanza inesplorata di motivi floreali e rigati tradizionali, nei colori Blue e Grey.

www.bisazza.it

Avatar

Scritto da Redazione

Nettare sublime: il Barolo Damilano

Lo yacht sottomarino, per i turisti dei fondali