Biennale d’Antiquariato di Firenze 2011

Redazione
24/09/2011

Biennale d’Antiquariato di Firenze 2011

Dal 1 al 9 ottobre a Palazzo Corsini sull’Arno
Sta per prendere il via la XXVII Biennale – Mostra Mercato Internazionale dell’Antiquariato a Palazzo Corsini sull’Arno a Firenze. Ottantotto espositori, 74 italiani e 14 stranieri, si ritrovano dal 1 al 9 ottobre 2011 negli spazi del palazzo fiorentino.

Tra cene di gala, eventi e premi, le opere d’arte esposte da antiquari di tutto il mondo, sono le star indiscusse della mostra. Ma, l’aspetto di cui si parla poco, sono gli interventi che la Biennale mette a disposizione per restaurare, attraverso i suoi eventi collaterali, molti dei tesori d’arte fiorentini. Il premio per il dipinto più bello, sponsor la Banca di Cambiano, sarà utilizzato per restaurare la lunetta raffigurante il Compianto sul Cristo morto di Lorenzo Sanseverino, conservato agli Uffizi dal 1815.

La Biennale è ricca di oggetti molto diversi gli uni dagli altri. Si spazia dai dipinti ai piatti, dai libri antichi, alle sculture. Esaminando una coppia di tavoli torniti ed intagliati in legno di noce, col piano in marmo di Verona, al collezionista non può passare inosservata la loro singolarità. Furono probabilmente conservati nella biblioteca di un raffinato nobiluomo milanese. Tipica ne è infatti la foggia lombarda: il piano d’appoggio incassato è costituito da una spessa lastra in marmo di Verona.

Sarà presentata anche una grande specchiera veneziana con decorazioni, lumeggiature dorate e inserti in madreperla. Un importante documento di scena di vita settecentesca è il dipinto del pittore veronese Marco Marcola Festa in piazza, firmata e datata 1772. Di grande interesse è la riscoperta di due dipinti di Thomas Patch, Veduta dell’Arno con il ponte di Santa Trinita e Veduta di piazza della Signoria conservati per più di mezzo secolo in una collezione privata tedesca.

Non mancano i disegni, come i sette del Canaletto, provenienti da un’importante collezione privata, che riproduco schizzi di vedute di Venezia, preparatori per importanti dipinti; un disegno a pastello di Rosalba Carriera raffigurante il ritratto di Agostino Suarez, quelli a penna nera e guache bruna di Giandomenico Tiepolo firmati raffiguranti Cani in corsa e Tre cani in un paesaggio; un raro acquerello, matita, inchiostro e penna raffigurante l’Allegoria della città di Firenze, eseguito da Pietro Antonio Novelli.

Troviamo anche un libro antico, di Giuseppe Zocchi, Allegrini 1744, con ventiquattro vedute delle principali contrade, piazze, chiese e palazzi della città di Firenze. La legatura è in pieno marocchino rosso del tempo, il frontespizio e ventiquattro tavole a doppia pagina incise in rame da disegni dello Zocchi.

Sarà presentata inoltre un’intensa scultura in terracotta che rappresenta Cristo Risorto di Alessandro Algardi.
Torna Preziosa – Contemporary jewellery, l’importante progetto dedicato al gioiello di ricerca, ideato, organizzato e gestito da Le Arti Orafe, Accademia per l’oreficeria contemporanea con sede a Firenze. PREZIOSA 2011 sarà ospitata nella “Tribuna Galileo” presso il Museo della Specola, una sede stilisticamente connotata nella quale saranno inserite le due Mostre che costituiscono l’edizione di quest’anno:
Monologo. Parallel worlds di Mari Ishikawa, a cura di Maria Cristina Bergesio e Moon Light Shadow, in the Shadow of a Tree, Clouds.
PREZIOSA YOUNG 2011 è un concorso/mostra internazionale dedicato a giovani creatori scelti per la loro ricerca individuale e per l’originalità delle loro creazioni. I gioielli donati dagli artisti presenti alla Mostra, da altri artisti amici di PREZIOSA e da docenti, studenti ed ex studenti de Le Arti Orafe per sostenere la ricerca FiorGen saranno ospitati dall’1 al 9 ottobre nel contesto della Biennale Mostra Mercato Internazionale dell’Antiquariato, allestita in Palazzo Corsini, a Firenze, e dal 10 al 22 ottobre presso il Museo della Specola, insieme a PREZIOSA 2011.

Infine, la Biennale sostiene, come sempre, Corri la Vita, Associazione per lo studio e la prevenzione del tumore al seno, presieduta dalla Marchesa Bona Frescobaldi (www.corrilavita.it).

http://www.mostraantiquariato.it/