Bianca Balti per L’Oréal Paris

Testimonial made in Italy
Che lei valga, non ci sono dubbi.

Bianca Balti si unisce al dream team di ambasciatori L’Oréal Paris come Beyoncé, Diane Kruger, Rachel Weisz, Gwen Stefani, Freida Pinto, Jennifer Lopez, Megan Gale e Hugh Laurie.

La top model italiana grazie alla sua bellezza raffinata e al suo sguardo magnetico è una delle più richieste per calcare le passerelle più importanti del mondo, per presenziare sulle copertine delle riviste più blasonate e per prestare il suo volto per le Griffe più prestigiose, come di recente per la campagna Dolce&Gabbana Jewellery.

E ora, è pronta a diventare testimonial del marchio francese specializzato nei prodotti di cosmetici e bellezza.

“Bianca è incredibilmente bella, sensuale, femminile ma allo stesso tempo spontanea, divertente e senza artifici. Ha una personalità affascinante, una giovane madre moderna, una vera donna contemporanea. Siamo felici che questa meravigliosa perla italiana diventi il nuovo volto di L’Oréal Paris”, ha detto Cyril Chapuy, Direttore Generale Internazionale di L’Oréal Paris.

“E’ per me un onore entrare a far parte di questa marca. E’ terribilmente eccitante raggiungere un dream team composto da celebrità che ne fanno parte ed è allo stesso tempo una grande responsabilità dichiarare noi valiamo a tutte le donne del mondo ”, ha risposto la top model classe 1984.

Bianca Balti vanta collaborazioni con i brand più famosi del fashion system: per esempio è stata uno degli angeli di Victoria’s Secret e ha sostituito Angelina Jolie come volto di St. John, ruolo oggi ricoperto da Kate Winslet.

Uno dei suoi più grandi estimatori è Karl Lagerfeld, che l’ha fotografata per il celebre calendario Pirelli 2011: il kaiser della moda è rimasto così colpito dall’avvenenza della bella lodigiana che l’ha fortemente voluta come testimonial del suo ultimo profumo Karléidoscope e puntualmente la richiede per le sfilate di Chanel.

Bianca è anche attiva nel sociale: recentemente è stata scelta come madrina in Italia del progetto charity nato dalla collaborazione tra Louis Vuitton e SOS Villaggi dei Bambini Italia.

Written by Monica

Bolshoi e La Scala, intesa perfetta

L’Arabesque: l’importanza della ricerca