Belle per l’estate: i trattamenti contro la cellulite

 Le nuove frontiere del benessere, tra massaggi, bagni alle castagne, impacchi alle alghe nei centri più all’avanguardia

Dopo gli interventi di medicina e chirurgia estetica, ecco una serie di trattamenti e centri benessere che vi permetteranno di dimenticarvi della cellulite e di mostrarvi in perfetta forma nelle prossime vacanze.

Quale luogo migliore della montagna e delle Dolomiti per ritrovare un aspetto smagliante e una linea invidiabile? Sono numerosi i centri benessere che propongono trattamenti in grado di eliminare la cellulite.

Ecco i Percorsi Integrati firmati Cristallo FitWell Club e Swiss Beauty Farm Transvital del Cristallo Palace Hotel & Spa di Cortina d’Ampezzo. Si tratta di speciali programmi sinergici dove fitness e beauty si unisco per massimizzare i risultati salutistici ed estetici dell’attività fisica. Per le donne alla ricerca di gambe più toniche ecco il percorso Rassodante-Rivitalizzante che rinvigorisce i tessuti rimodellando la silhouette e il  rituale Anti-Cellulite specifico che già dalla prima seduta riduce visibilmente l’inestetismo.

L’Hotel Taubers Unterwirt di Velturno propone, invece, il  bagno di castagne con tazza di tisana disintossicante – gli  estratti del frutto e del seme di castagna sono indicati per gambe pesanti e stanche, attivano la circolazione e il metabolismo della pelle – e il  massaggio Risonanza anticellulite, in cui la sinergia tra prodotto e tecnica rinforza la forma e la silhouette.

Il Belvita Hotel Völlanerhof di Foiana/Lana mette a disposizione il pacchetto Thalasso anticellulite che inizia con un peeling ai sali marini e oli per proseguire con due impacchi alle alghe per il corpo, un bagno ai sali marini, un Soin Thalasso Visage Galland, due Soin Modelant Corps Galland e un linfodrenaggio. In unione ci si può sottoporre a speciali impacchi alle gambe “Frigi”, ideali per arrivare in forma e abbronzati alla prova costume. Si tratta di impacchi freddi intinti in una soluzione di alghe, canfora e mentolo, che aiutano a stimolare la circolazione e favoriscono l’eliminazione dei grassi.

Spostandosi nel Parco Nazionale del Circeo ecco l’Hotel Oasi di Kufra di Sabaudia con il Linfodrenaggio Manuale Metodo Vodder. Questo massaggio sblocca il ristagno dei liquidi, elimina gonfiori, ripristina la corretta circolazione soprattutto delle gambe, riattivando il sistema linfatico che espelle le tossine del corpo e i liquidi tra le cellule. Viene eseguito con lente e delicate manovre ripetute ritmicamente che risvegliano la linfa e ne ripristinano il suo naturale percorso.

Disponibili in moltissime città italiane i trattamenti proposti dagli Istituti di bellezza associati all’UNEP, Unione Nazionale Estetiste Professioniste. Ecco tra i tanti, il bendaggio caldo all’ortica e l’anticellulite ai sapori tropicali. Il primo svolge un’intensa azione riscaldante coadiuvata dagli estratti di ortica, timo, ippocastano e peperoncino. L’effetto congiunto degli estratti vegetali e del calore aiuta la riduzione della cellulite e favorisce la tonificazione delle gambe. Il secondo è un trattamento tonificante ad effetto tensore, che prevede uno scrub delicato agli alfa-idrossiacidi di pesca e papaia ad azione levigante, l’applicazione di estratti di ulmaria, edera, alchemilla, equiseto, tè e castagna d’India e manovre di linfodrenaggio per riattivare la circolazione. 

L’Omeoenergetica, praticata in Italia in oltre 1500 centri specializzati dotati di personale formato da Unibell International, invece, si ispira ai grandi teorici della medicina antica, i quali ritenevano che dall’equilibrio di tutti gli elementi del corpo, la “crasi”, dipendesse la salute e che il microcosmo, rappresentato dal corpo umano dovesse interagire armonicamente con l’ambiente esterno o macrocosmo. La malattia, il disagio,il disordine dipendono, secondo questa teoria, dallo spezzarsi dell’equilibrio di questi elementi.  Un sottocutaneo asfittico, dove prospera la cellulite, una figura appesantita o una pelle precocemente invecchiata sono gli effetti evidenti di un disagio più profondo che ha radici nello squilibrio del sistema energetico del corpo. E’ solo risvegliando questa forza guaritrice naturale che si può avere la certezza di un risultato soddisfacente e duraturo. Ripristinando il flusso delle energie naturali, la disciplina trasforma in un prezioso alleato il corpo, dove i tessuti interagiscono positivamente con le cure dell’estetista, esaltandone l’efficacia specifica che consente di avere ragione anche dell’inestetismo più ostinato. Una seduta è sufficiente a ridare  il piacere di sentirsi in forma, rilassati ed energici.

Nel centro Ojas di Milano è disponibile la radiofrequenza, una tecnologia studiata appositamente per trattare le adiposità localizzate e la cellulite. Il trattamento si effettua con una tecnologia che trasporta energia al derma profondo e agli strati sottocutanei (5-20 mm), mentre protegge l’epidermide raffreddandola. L’effetto si potrà vedere subito, ma soprattutto nei giorni successivi. Per ottenere buoni risultati è consigliabile compiere un ciclo di trattamenti abbinati al massaggio per favorire lo smaltimento dei liquidi e delle tossine. Il riscaldamento della zona trattata migliora e stimola la circolazione locale del sangue, favorisce la ripartizione del tessuto fibroso per rilasciare i noduli della cellulite, facilita il riassorbimento dell’edema locale, aumenta la disintegrazione e l’eliminazione dei depositi grassi, favorisce il riassorbimento e il drenaggio dei liquidi trattenuti e delle tossine.

Nei centri Dibi, la novità in fatto di cellulite è il Meso System, un sistema di doppia veicolazione transepidermica che trasporta alte concentrazioni di caffeina attiva nei tessuti cutanei. Basata sulla tecnologia di elettropermeazione, questa apparecchiatura permette infatti di veicolare in modo straordinariamente efficace elevate quantità di Caffeina attiva, senza aghi e senza dolore.  Durante il trattamento l’estetista, attraverso uno speciale manipolo, trasferisce alla pelle una “pioggia” di impulsi che, senza aggredirla, creano nuovi “passaggi” per permettere alla caffeina attiva di penetrare nella superficie cutanea e sviluppare così tutta la sua efficacia, in modo da intervenire sugli inestetismi della cellulite in modo diretto e intensivo.

www.cristallo.it/
www.unterwirt.com
www.voellanerhof.com
www.oasidikufra.it

Unep
tel. 02.71040407

www.unibell.it/omeoenergetica/cellulite/index.php
http://www.ojas-mi.it/

http://www.dibicenter.it/

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Il golf per i manager della moda

I cinquanta anni di Corneliani