Luxgallery > Celebrità > Bebe Rexha, alcuni stilisti si rifiutano di vestirla: gli stereotipi 2019 del mondo fashion

Bebe Rexha, alcuni stilisti si rifiutano di vestirla: gli stereotipi 2019 del mondo fashion

«La cura esasperata del corpo è diventata fondamentale per avere un posto d’onore in società e non solo. Se non sei abbastanza magra non hai la possibilità di indossare alcuni abiti o diventare  famosa, se una taglia 42/44 è troppo grande, non so cosa dire loro». E’ lo sfogo della cantante Bebe Rexha su Instagram, dopo esser stata rifiutata da alcuni stilisti per essere, a detta di quest’ultimi, “troppo grossa”. Per l’evento dei Grammy Awards 2019, Bebe Rexha non ha trovato nessun designer che voglia creare per lei un abito, vittima di una brutale discriminazione che spinge tante donne come lei, a vergognarsi del loro corpo. La cantante non perde tempo a denunciare, nessuno ha il diritto di farci sentire “sbagliati” nel nostro corpo, allora è vero, che ad oggi, la bellezza è diventata sinonimo di sola perfezione fisica?

La popstar Bebe Rexha

Bebe Rexha #LOVEYOURBODY

Spesso il mondo della moda ci porta in una dimensione perfetta, come se fossimo partecipanti di un gioco, che però è lontano dalla realtà. La cantante Bebe Rexha sta combattendo un fenomeno ormai troppo diffuso: essere discriminati per la propria fisicità, è il segnale di un mondo malato di perfezione. Ma la perfezione si sa, non esiste. Le prime modelle della storia portavano una taglia 44, per non parlare dell’iconica Marylin Monroe che adorava mettere in mostra le sue forme di taglia 48. La moda come arte creativa dovrebbe incentivare la produzione di abiti di vario genere e adatti ad ogni tipo di fisicità.

Il fashion system tende a proporci modelli femminili che nella vita quotidiana non esistono, curare il proprio corpo è un bene ma bisogna farlo nella maniera giusta. Il video postato dalla cantante sui social dice: “mi dovevo togliere questo peso dal cuore. Che non vi piaccia il mio stile o la mia musica, è una cosa. Ma non potete dire che non vestirete qualcuno che non ha una taglia da modella. Dovete mettere le donne e le ragazze nelle condizioni di amare i propri corpi invece di farle sentire in difetto per la taglia che indossano”. Incentivare la bellezza naturale è questo l’obiettivo da un anno a questa parte, come stanno facendo alcuni marchi: Fenty Beauty di Rihanna e la linea di costumi di Ashley Graham, questo è il primo passo per combattere un fenomeno ‘’non alla moda’’quindi #Loveyourbody.

I look della popstar Bebe Rexha

Bebe Rexha la popstar rivoluzionaria

Bebe Rexha è la reginetta del pop mondiale, sensuale ed esplosiva sul palco conquista il cuore di milioni di persone. Classe 1989, nata a New York ma di origini albanesi, la cantautrice e popstar ha l’animo rivoluzionario che mostra anche nella scelta dei look. Bebe Rexha è una fashion icon, non a caso nel 2017, ha vinto un premio messo in palio da Victoria’s Secret: Sexiest Rising Songstress. Nonostante adesso la cantante sia vittima di un brutto “scherzo”, non si perde d’animo e posta numerose foto sul suo profilo Instagram da 7,5 milioni di followers. Nell’ultimo scatto Bebe indossa un abito rosso fuoco firmato Karl Lagerfeld attuale direttore creativo del marchio francese Chanel. Come diceva Gabrielle Chanel ‘’ La bellezza comincia nel momento in cui decidi di essere te stesso’’.

la popstar Bebe Rexha al Jimmy Kimmel Live Show

Tags: