Il beauty trend di Meghan Markle di cui nessuno parla

Rigore e bon ton alla casa reale non sono certo un mistero. I reali non possono nemmeno pronunciare la parola “mamma” in pubblico, figuriamoci un make up troppo eccentrico. Tuttavia, la duchessa di Sussex, Meghan Markle, sulla scia d’esempio anticonformista di Lady D si è concessa qualche strappo alle ferree regole reali che la vorrebbero con trucco estremamente acqua e sapone e outfit formali e dignitosi.

View this post on Instagram

? @meghanmarkle_official

A post shared by Meghan Markle ? (@meghanmarkle_official) on

Quel che non tutti sanno è che gli “aggiustamenti” di look (ovvero piccole rivoluzioni) come il taglio dei capelli, il trucco, l’abbigliamento e così via, secondo le regole della famiglia più seguita d’Inghilterra devono essere graduali e quasi impercettibili. Ad esempio, il parrucchiere di Lady Diana, Richard Dalton, confessò: “Dovevamo tagliare un quarto di pollice alla volta per diverse settimane”, in questo modo il taglio della principessa non sarebbe stato percepito dal “pubblico”.

View this post on Instagram

? @meghanmarkle_official

A post shared by Meghan Markle ? (@meghanmarkle_official) on

I capelli di Meghan Markle non hanno mai subito grossi cambiamenti e spesso e volentieri sono raccolti da un elegante chignon in grado di risaltare la bella forma del viso della Duchessa ma se parliamo di make up? Il discorso cambia leggermente. Pensiamo ad esempio al rossetto che Meghan Markle si concede di tanto in tanto, usanza tutt’altro che concessa a Kate Middleton. L’eyeliner è un prodotto che Meghan non intende eliminare dal beauty case e i dettagli fumé che si intravedono sulle palpebre della Duchessa non passano inosservati.

Non solo, abbiamo recentemente “pizzicato” Meghan Markle con della matita color carne attorno alle labbra: è risaputo che applicando questo dettaglio unitamente al rossetto la nostra bocca apparirà più carnosa e attraente. Gli occhi di Meghan Markle, infine, appaiono esaltati da uno smokey eye realizzato sulle gradazioni del nero e del marrone durante l’ultima visita in Marocco, unitamente al principe Harry. Il binomio eye liner e smokey eye è quindi il beauty trend di Meghan: a confermare la circostanza sono le numerose occasioni istituzionali alle quali la Duchessa non presiede mai senza. Dulcis in fundo un tocco di illuminante applicato negli angoli interni degli occhi: una progressiva rivoluzione sta accadendo ma nessuno ne parla esplicitamente.

View this post on Instagram

So beautiful ❤️ @meghanmarkle_official

A post shared by Meghan Markle ? (@meghanmarkle_official) on

I beauty look di Meghan Markle

La duchessa di Sussex ama decisamente il trucco smokey eye, le sfumature vanno dalle più calde (come il marrone o il grigio antracite) a quelle più rosee e tenui (lilla e beige). Il fard sugli zigomi non è certo sfuggito agli occhi attenti della stampa britannica e, infatti, il Daily Mail non perde occasione per indagare a fondo. Durante la Giornata dell’Armistizio al Cenotafio, Meghan Markle ha sfoggiato un bellissimo ombretto color cipria, rossetto nude, fard e eyeliner, obviously.

Daily Mail image

Così anche in occasione della prima del Totem del Cirque du Soleil a Londra alla quale la duchessa di Sussex ha abbinato allo splendido abito blu scuro firmato Roland Mouret (valore stimato 3.400 sterline!) un make up dello stesso colore: blu notte. La vera chicca della serata però è stata la nuance del rossetto: Meghan ne ha sfoggiato uno di un rosso bordeaux non proprio “a prova di Royal Code”. Insomma, la regina Elisabetta non sarà pienamente soddisfatta del look di Meghan Markle ma noi non vediamo l’ora di seguire i prossimi piccoli sviluppi beauty della Duchessa. Scusaci Betty.

Meghan Markle e i suoi look premaman più belli: aspettando il royal baby

Avatar

Written by Natalina Ginsburg

I 4 accessori inevitabili per la primavera 2019: tra sandali rasoterra ed occhiali da sole esagerati

I 4 accessori inevitabili per la primavera 2019: tra sandali rasoterra ed occhiali da sole esagerati

Gennaro Lillio

Gennaro Lillio: il nuovo modello della pubblicità D&G