Maximus-Alikè di Bodini sfida Alfa Romeo 2

La trentottesima edizione della Barcolana si preannuncia una lotta all’ultimo nodo

Un confronto in mare caratterizzato dalla massima espressione della moderna tecnologia velica. Una sfida annunciata nella categoria Super-Maxi alla trentottesima edizione della Barcolana, un duello che contrappone l’olimpionico triestino Lorenzo Bodini – che ha charterizzato Maximus per l’occasione – a Neville Crichton, già due volte vincitore della Barcolana con Alfa Romeo 1 (2003-2004), e fresco vincitore con Alfa Romeo 2 della “Maxi Yacht Rolex Cup”. Una lotta tra due barche simili tra loro e concepite per vincere a ogni livello.

La Barcolana aprirà i battenti con una grande tensione agonistica il prossimo 8 ottobre. Certo è che nulla potrà essere lasciato al caso, dalle analisi meteorologiche a quelle di navigazione, nella sempre maggior convinzione che la tecnologia non servirà se l’equipaggio non farà bene il suo lavoro determitato ad aggiudicarsi la regata.

Trieste in occasione della Barcolana ospiterà circa duecentocinquantamila appassionati di vela giunti per seguire la regata più affollata del mondo, ma anche le manifestazioni sportive, di cultura e spettacolo connesse alla manifestazione. Gli organizzatori, in collaborazione con Play Radio, media partner ufficiale della Barcolana, hanno pensato, ad esempio, una tre giorni di musica d’eccezione. L’emittente del gruppo Rcs trasmetterà in diretta dal Villaggio Barcolana e sarà Elisa, la cantautrice monfalconese ormai consacrata a livello internazionale, la stella che chiuderà le tre giornate del Vodafone Barcolana Music che si svolgerà dal 5 al 7 di ottobre. La tre giorni di grande musica a Trieste vedrà protagonisti anche gli Afterhours e Giulian Palma & The Bluebeaters nelle serate di giovedì 5 e venerdì 6 ottobre nella magnifica cornice di Piazza dell’Unità d’Italia, la più grande d’Europa aperta sul mare.

Avatar

Written by Redazione

Lamborghini Gallardo Nera

Speciale Milano Moda Donna: Agatha Ruiz de La Prada