Banana Republic by Roland Mouret

Una capsule collection di lusso

E’ sempre una gioia, almeno per i comuni mortali, quando i grandi nomi del fashion system si accordano con marchi di moda democratica per capsule collection che producono must have da collezionare.

E se dovremo aspettare inizio novembre per vedere le creazioni firmate da Alexander Wang per H&M, ecco che dal 7 agosto chiunque abbia accesso a un negozio (o e-store) di Banana Republic avrà l’opportunità di indossare uno abito firmato Roland Mouret.

Il celebre colosso made in USA, dopo Narciso Rodriguez e Issa London, ha stretto infatti una collaborazione con il designer francese molto amato dalle celebrità e dalle teste coronate, prima fra tutte la glamourosissima Kate Middleton.

In occasione della presentazione della  capsule collection Banana Republic by Roland Mouret, avvenuta nei giorni scorsi in un ristorante di Mayfair a Londra, lo stilista ha confessato “Catherine Sadler di Banana Republic mi ha visto in treno ed è venuta a parlarmi” .

Un  incontro fortuito dunque avvenuto però nel momento giusto.
Mouret, che ha ammesso di non avere mai avuto intenzione di fare una versione economica dei sui vestiti, ha dichiarato infatti di essersi innamorato del tessuto Sloan capace di ricreare una vestibilità attillata e simile a quella che da sempre rende sexy i suoi abiti e al tempo stesso contenere i costi.

Ogni capo della collezione Banana Republic by Roland Mouret interpreta, a detta del designer, la tipica mentalità francese ” dove un pezzo del guardaroba diventa il tuo migliore amico e con una attitudine rilassata”.

A rendere poi speciali queste creazioni l’ecletticità: “Non sono vestiti che automaticamente puoi indossare per tutto il giorno, ma con un cambio di accessori puoi tranquillamente passare dall’ufficio a una serata“.

7 agosto 2014 – Banana Republic by Roland Mouret, save the date!

Banana Republic by Roland Mouret

Avatar

Written by Francesca

Paco Rabanne cruise collection 2015

Festival Cinema Venezia 2014, film in concorso