Beckham: parata di star al party da favola

La cronaca completa dell’evento mondano dell’anno tra boschi incantati, balli e aste di beneficenza

L’occasione era l’inizio dell’avventura mondiale per la nazionale inglese, ma il party di casa Beckham è stato a tutti gli effetti l’evento mondano dell’anno. Abbiamo visto sfilare star dello spettacolo e aspiranti tali, cantanti di fama internazionale, politici e sportivi tutti racchiusi in una cornice da sogno: un bosco incantato interamente ricostruito con alberi provenienti dalla Spagna.

Non hanno badato a spese i coniugi più invidiati d’Inghilterra dando vita ad un vero party da favola a cui mancava solo il principe azzurro: ma Carlo, erede al trono di Inghilterra, pur invitato, ha dato forfait. A portare il sangue blu ci hanno pensato Sarah Ferguson e la figlia maggiore ­- Beatrice – ma la parata di star è stata davvero variegata: Valentino, Roberto Cavalli, Sven Goran Eriksson, Puff Daddy, Ronaldo, Christian Slater, Elle MacPherson, Jade Jagger, Joan Collins , Emma Button – biondissima ex cantante delle spice girls come la mora signora Backamp – e la famiglia Osbourne quasi al completo.

La colonna sonora dell’evento è stata scandita dalle performance live di due re del pop-rock, Robbie Williams e l’intramontabile James Brown, ma gli “invitati” più spettacolari sono stati una serie di alberi importati dalla Spagna con cui i padroni di casa hanno ricostruito un bosco incantato per i loro ospiti. Coperto da un provvidenziale tendone – il famoso clima inglese ha infatti preteso di fare capolino alla festa con la pioggia – l’ambiente fantastico ha fatto da cornice anche ad un’iniziativa benefica a favore dell’Unicef, del Prince’s Trust e del Children Charity di David e Victoria Beckham: un’asta in cui i facoltosi ospiti si sono sfidati a colpi di rilanci e buoni sentimenti per aggiudicarsi, tra gli altri, una collana Asprey da un milione, una Bentley, una Harley Davidson edizione limitata e un esclusivo abito da sera della collezione primavera-estate 2006 di Roberto Cavalli.

Per recuperare parte delle spese della festa l’esclusiva delle riprese è stata affidata a Itv, che ne farà un documentario per la felicità dei molti fan della coppia. Uno degli appassionati non ha voluto però attendere così tanto e ha sborsato 103mila sterline – più o meno 150mila euro – per acquistare un biglietto e presenziare di persona al Full Length and Fabulous Ball, ma i ben informati sostengono che in molti hanno fatto l’impossibile pur di avere uno degli inviti, tra di essi il conservatore David Cameron che ha ottenuto il suo cartoncino per il ballo da Rebekah Wade, potente direttrice del quotidiano Sun e ha potuto prendere parte all’evento dell’anno tra mondanità e solidarietà, sport che nel jet set inglese sono popolari quasi quanto la caccia alla volpe

Avatar

Written by Redazione

Il Big Bang di Hublot si traveste di nero

Spirito parigino e femminilità