Balenciaga primavera estate 2014

Mode à Paris

Messo il cappello Balenciaga, dopo la sorprendente performance alla New York Fashion Week con la sua linea, Alexander Wang non manca di stupire anche il pubblico arrivato a Parigi per assistere alla sfilata della maison fondata dal designer spagnolo.

La collezione primavera estate 2014 di Balenciaga, andata in scena nei saloni austeri dell’Observatoire de Paris durante la terza giornata di Mode à Paris, è equilibrata.

Archiviato il lavoro creativo e di rottura portato avanti da Nicolas Ghesquiere, Wang ripercorre la poetica di Cristóbal Balenciaga riscrivendola con rispetto.
Forme rigide e volumi scultorei si incontrano con elementi sportswear e streetsyle propri del linguaggio del giovane designer proposti qui con un trattamento couture.

I pantaloni sono in tessuti techno cropped con baschina rigida o affusolati a vita alta con fianchi tagliati a “tulipano”. I top hanno maniche a kimono, le bluse hanno maniche a cappa. E poi minigonne a campana, robe-manteaux con inserti trasparenti e abitini ultracorti.

In passerella appare anche una nuova borsa rigida dalla forma sagomata.

Avatar

Written by Francesca

Vivienne Westwood per La Rinascente

FIAC 2013