Bags for Africa 2012

14 novembre 2012
Domani, mercoledì 14 novembre alle 19:00 appuntamento a La Triennale di Milano per Bags for Africa 2012. Spettacolo e beneficenza andranno a braccetto con la moda per una serata charity da non perdere.

Torna infatti l’annuale asta benefica organizzata dall’associazione umanitaria Coopi con il patrocinio della Camera Nazionale della Moda a sostegno delle donne della Sierra Leone.

Giunta alla terza edizione verrà ospitata dal Salone d’Onore del museo meneghino e avrà come partner Christie’s Italia, Istituto Europeo di Design, Morino Studio e Vanity Fair.

Per questa edizione 2012 sono 38 le grandi maison che hanno messo a disposizione la propria creatività a sostegno del progetto per l’emancipazione femminile “D Come sviluppo, il futuro della Sierra Leone è Donna”.

Pezzi unici, oggetti vintage, personalizzazioni e molto altro ancora. Le creazioni verranno battute all’asta dalla direttrice di Christie’s Italia, Clarice Pecori Giraldi, accompagnata dal noto wedding designer Enzo Miccio.

Le aziende che hanno aderito a Bags for Africa 2012 sono: Agatha Ruiz de la Prada, Alberta Ferretti, Alcantara, Alviero Martini 1 Classe, Anteprima, Antonio Marras, Araldi1930, Balenciaga, Brunello Cucinelli, Carta e Costura, Cividini, CoSTUME NATIONAL, Cristiano Burani, Daniela Gerini, Daniela Gregis, Eduardo Wongvalle, Ermanno Scervino, Fratelli Rossetti, GABS, Giuliana Teso, Giuseppe Zanotti Design, Gucci, John Richmond, Marella Ferrera, Martino Midali, Moschino, Philipp Plein, Raffaella Curiel, Renato Balestra, Rodo, Salvatore Ferragamo, Stefanel, Tod’s, Trussardi, V°73 by Elisabetta Armellin, Valentino Orlandi, Viktor & Rolf, Vivienne Westwood.

A rendere ancora più speciale questa edizione saranno le 7 creazioni realizzate da 7 giovani stilisti neo diplomati in Fashion Design allo IED Moda Milano.

Bags for Africa, un accessorio può fare la differenza.

Avatar

Written by Francesca

Georgia May Jagger per Vivienne Westwood

Moleskine, taccuini creativi