Bacardi, 150 anni di gusto

Francesca
07/02/2012

Bacardi festeggia i sui primi 150 di successi con la Bacardi Experience allestita al Museo dell’Automobile di Torino e aperta al pubblico fino al 4 marzo 2012

Bacardi, 150 anni di gusto

Mostra a Torino fino al 4 marzo
La storia di Bacardi ha inizio alla fine dell’ottocento e arriva sino ai giorni nostri portando con sè calore caraibico, voglia di stare insieme e positività.

Azienda di famiglia da otto generazioni, la prima distilleria è stata aperta a Cuba da Don Facundo nel 1862.
Diventato uno dei marchi più conosciuti e amati al mondo il successo di Bacardi fonda le basi sull’intuizione del suo fondatore che volle creare un rum morbido e più raffinato, diverso da tutti gli altri.

Il risultato fu il Bacardi Superior, il primo rum chiaro premium al mondo, che trasformò per sempre la cultura del bere. Per la prima volta, infatti, grazie al suo equilibrio e alla sua delicatezza non scompariva e non dominava nei cocktail, ma li completava.

Per celebrare i primi 150 di successi, fino al 4 marzo 2012, l’appuntamento è al Museo dell’Automobile di Torino.
Qui i visitatori potranno vivere la Bacardi Experience e immergersi nella storia di questo grande brand.

Racconti di famiglie, di feste cubane e di leggende vi accompagneranno alla scoperta del mondo del rum e dei cocktail nati con il Bacardi Superior: Mojito, Daiquirí, Cuba Libre e Piña Colada.

Il percorso, scadenzato da una voce narrante, è animato da installazioni multimediali, suggestioni visive, sonore e tattili per un’esperienza davvero sorprendente.

Grande attenzione anche alle iniziative di Responsabilità Sociale che hanno visto coinvolto il brand accanto ad ambasciatori come Michael Schumacher e Rafael Nadal.
Per avvalorare l’impegno al bere responsabile Bacardi comunica che la mostra sarà visitabile solo da chi abbia compiuto i 18 anni di età.