Azimut e Ied per la nautica

L’accordo nell’anno di Torino 2008 World Design Capital prevede lo studio del layout esterno di un Motoryacht di circa 22 mt da parte degli studenti dello Ied

Gli studenti dell’Istituto Europeo di Design e Azimut Yachts collaboreranno insieme per lo sviluppo di un progetto che vedrà protagonisti gli studenti di design delle sedi di Torino, Roma e Venezia. Il progetto proposto dal cantiere prevede lo studio del layout esterno di un Motoryacht di circa 22 mt, l’ideazione di un nuovo lay-out interno e la ricerca e lo sviluppo per tutto ciò che riguarda il “micro-design”.

Il design è l’elemento distintivo, la chiave dell’eccellenza dei nostri prodotti,- afferma Ruggero Gandolfi, Direttore Tecnico della divisione Motor Cruiser di Azimut Yachts – e abbiamo la grande fortuna di operare nello stesso territorio di quella che è la scuola del design per eccellenza, lo IED, che ha una sede proprio a Torino. È per noi un privilegio contribuire con la nostra esperienza alla formazione e alla crescita delle capacità creative dei progettisti del futuro. A rendere il progetto ancora più importante è la sua attuazione proprio nel 2008, l’anno in cui Torino è Capitale Mondiale del Design.”

La progettazione da parte degli studenti dello IED di un Motoryacht è soltanto la prima tappa di un percorso di collaborazione più ampio, che raggiungerà il suo culmine in un appuntamento straordinario all’interno di Torino World Design Capital. Nel calendario degli eventi è infatti inserita una mostra nel cuore di Torino di modelli nati dai progetti degli studenti IED accanto all’esposizione in anteprima mondiale di uno yacht Azimut.

E’ con grande emozione che affrontiamo questo progetto – dichiara Cesar Mendoza, Direttore IED Torino – E’ uno dei primi esercizi importanti in ambito nautico e speriamo di poter riprodurre i risultati metodologici e creativi che hanno portato la nostra scuola ad essere uno dei leader mondiali nella formazione nell’area del car design. L’avvio del progetto è stato particolarmente coinvolgente per tutti gli studenti, dal momento che è avvenuto in mare, a bordo di un Azimut 62S. Siamo onorarti di poter collaborare con un’eccellenza internazionale quale Azimut Yachts e cercheremo di essere all’altezza del compito che ci è stato assegnato.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Nespresso: gusto in limited edition

Uno Stradivari all’asta