Rinascere nella terra dell’Ayurveda

In India con Toa per dimenticare la tensione e ritrovare l’equilibrio

Conoscere la spiritualità indiana grazie alla più grande festa induista, il Kumbhmela, è sicuramente un’esperienza indimenticabile e formativa. Per chi non riesce a visitare l’India del Nord nel periodo della celebrazione, c’è un altro aspetto e tradizione del paese che può aiutare a crescere e ad allontanarsi dalle ansie della vita quotidiana, aspetto ideale per chi cerca di ritrovare il proprio equilibrio psicofisico.

Armonia tra corpo, mente e anima, contatto con la natura avvolgente, trattamenti specifici immersi in un’atmosfera suadente: un viaggio in Kerala è l’ideale per immergersi nelle bellezze naturali dell’India accompagnati dell’antica scienza medica dell’Ayurveda.

La ricca vegetazione tropicale, le danze e l’accoglienza sorridente della popolazione della regione sono l’ambiente ideale per far lentamente sciogliere lo stress occidentale. Nelle beauty farm ayurvediche, infatti, tradizioni millenarie vengono ancora oggi fedelmente rispettate e tramandate: il Kerala è forse l’unico luogo al mondo, infatti, in cui l’Ayurveda è praticata con assoluta autenticità e dedizione. Questa bella località del Sud-Ovest dell’India è oggi vero e proprio paradiso per quanti intendono praticare quella che è considerata la più antica medicina del mondo.

Si concentrano qui una serie di resort che offrono trattamenti rilassanti e curativi. Toa offre la possibilità di scegliere tra tre delle più belle strutture ayurvediche, tutte rigorosamente affacciate sul mare: The Marari Beach, The Travancore Heritage e Thapovan Ayurvedic Resort. Dopo aver raggiunto Cochin o Trivandrum, si viene trasferiti al resort prescelto: qui si effettuano le visite mediche appropriate in modo da stabilire un trattamento ayurvedico idoneo e personalizzato.

I resort
Il Marari Beach Resort di Cochin si trova all’interno di una lussureggiante foresta di cocco ed è costituito da cinquantadue “ville” ricoperte da un tetto di foglie di cocco che ricorda le case dei pescatori locali, ma nel contempo ospitano camere fornite di ogni moderno comfort, inclusa l’aria condizionata. È dotato di un’ampia zona piscina, accanto alla quale si trova il ristorante principale.

Notevole fascino ha il Travancore Heritage a 23 km dall’aeroporto di Trivandrum, immerso in un giardino ricco di palme da cocco, ibischi e tamarindi. Il resort ospita due ville con piscina privata, quarantatre residenze caratteristiche in legno con veranda e venti camere inserite in una struttura vicino alla spiaggia. Le camere sono dotate di bagno con doccia, aria condizionata, ventilatore a soffitto, televisore, telefono, minibar e bollitore per te e caffé.

Il Thapovan Ayurvedic Resort, anch’esso vicino a Trivandrum, è un luogo dove rigenerarsi e assaporare l’arte di vivere in un’atmosfera caratterizzata da spazi relax in un’oasi di tranquillità e panorami naturali d’impagabile bellezza. I bungalow con tetto a timpano, hanno colonne di legno all’ingresso e la loro struttura è articolata secondo i principi di un’architettura ad hoc. Il resort propone ai suoi clienti, oltre ad una bellissima locazione, una varietà di pacchetti terapeutici per il ringiovanimento e terapie ristoratrici, adatte a tutte le stagioni, ma in particolar modo a quella monsonica. Anche il menù è tipico della cucina ayurvedica.

Per informazioni:
Toa – Tour Operator Associati
Tel. 06 90160016
[email protected]

www.toassociati.com

Avatar

Written by Redazione

Gemellaggio Milano – Melbourne

In vacanza con il personal trainer