Audemars Piguet, orologio virtuale

Monica
07/05/2011

Audemars Piguet installerà sulla facciata della St. Patrick’s Cathedral di New York il più grande orologio virtuale del mondo con ingranaggi e meccanismi in bella vista

Audemars Piguet, orologio virtuale

Prende vita alla St. Patrick CathedralLa cattredrale americana più antica e suggestiva, si trasformerà in occasione di “Flash: Light”, evento dell’iniziativa ”Festival of Ideas for New City” patrocinata dal New Museum di New York , nell’orologio più grande del mondo grazie ad Audemars Piguet.

La maison di alta orologeria renderà omaggio al nuovo tempio dell’arte contemporanea della Grande Mela oggi, 7 maggio 2011, allestendo sulla facciata della St. Patrick Cathedral di New York il più grande segnatempo virtuale del mondo con ingranaggi e meccanismi in bella vista.

Audemars Piguet in collaborazione con l’artista multimediale Jeff Grantz, che ha studiato la proiezione in 3D dell’orologio, renderà quindi la Cattedrale di Mulberry Street un enorme e luminoso tourbillon.