Aste, da Klimt a Lucian Freud

Gli appuntamenti di febbraio 2010Con l’inizio del 2010 ha preso il via il calendario delle aste, internazionali e non solo.

Per il mese di febbraio sono in programma diversi appuntamenti, all’estero e in Italia, che vedono al centro dell’attenzione soprattutto Londra.

Si parte il 2 febbraio da Christie’s con “Impressionist-Modern Evening Sale” dove il top lot è “La Gitana” di Keers van Dongen, seguito da “Espagnole” di Natalia Gontcharova e opere di Picasso, Matisse, Degas, Redon, Renoir, Munch e molti altri artisti.

Il 3 febbraio da Sotheby’s si terrà “The Impressionist & Modern Art Evening sale” dove spiccano un paesaggio di Gustav Klimt, “Chiesa a Cassone”, una scultura monumentale in bronzo di Alberto Giacometti L’uomo che cammina I, uno dei più importanti lavori dell’artista disponibili in un’asta, valutati entrambi fino a 18 milioni di sterline, e un quadro di Paul Cézanne. Tra gli altri nomi, Renoir, Pissarro, Sisley, Kirchner, Schiele, Magritte, Miró e Ernst.

Per chi cerca un regalo per San Valentino o un gioiello per fare un investimento, nella sede di New York, è di scena l’asta “Important Jewels”, con preziosi che accontentano tutti i gusti, dai braccialetti con lo stile classico della prima metà del Novecento a una grande varietà di diamanti e cocktail ring. Star dell’evento si annuncia l’anello con diamante giallo tagliato a cuore del peso di 10,05 carati di Christopher Designs. Da non perdere l’anello con diamante bianco dal taglio particolare del peso di 9.58 carati e il braccialetto a forma di pesce di David Webb, in oro, platino,smalto, diamanti e pietre preziose.

Tornando a Londra, il 10 febbraio, invece, è di scena “Contemporary Art” con opera provenienti dalla collezione Sammlung Lenz Schönberg. Tra i top lot, “F 88” di Yves Klein e “Pietre e Metalli” di Lucio Fontana. Tra gli altri, Lucian Freud, Peter Doig, Gerhard Richter, Piero Manzoni.

L’11 febbraio è in programma da Christie’s la “Post-War and Contemporary Art Evening Auction” dove si attende come protagonista “Relief éponge or (RE 47 II)” di Yves Klein, seguito da “Concrete Cabin West Side” di Peter Doig, “Anthropométrie” dello stesso Klein e “Dollar Sign” di Andy Warhol.

In Italia, l’appuntamento è a Genova presso la Cambi Casa d’aste dove dal 22 al 26 febbraio verranno messi all’incanto oggetti di antiquariato e dipinti antichi tra cui una collezione di mobili e accessori per la caccia. All’asta “Giovane presso una tavola imbandita” di Jan Roos.

Avatar

Written by Redazione

Recarlo Charms

Il ritorno del San Carlo