Auto-scultura all’asta

Una riproduzione in bronzo dell’Alfa Brera

In occasione dell’apertura del MiArt 2007, ieri Giovedì 29 marzo 2007, è stata battuta all’asta per 50mila euro la riproduzione in bronzo di Alfa Brera.

Un modellino realizzato in scala 1:2 dal Centro Stile Alfa Romeo dell’automobile presentata al pubblico ad ottobre nella piazzetta di Palazzo Reale a Milano in concomitanza dell’inaugurazione della mostra ‘Boccioni, pittore, scultore futurista’.

Un’‘auto-scultura’ pensata per sostenere il progetto benefico ‘Crescere Insieme al Sant’Anna’ a cui sarà devoluto il ricavato dell’asta e che ha come obiettivo quello di adeguare il reparto di Neonatologia dell’Ospedale Sant’Anna di Torino agli attuali standard qualitativi internazionali e cercare, così, soluzioni strutturali che favoriscano il benessere psico-fisico dei bambini e di coloro che nel reparto lavorano quotidianamente.

All’evento, che si è svolto presso Fieramilanocity erano presenti l’Amministratore Delegato di Alfa Romeo Automobiles Antonio Baravalle, il Professor Daniele Farina, ideatore del progetto e responsabile del reparto di Neonatologia di Torino e Filippo Lotti, Amministratore Delegato di Sotheby’s Italia, al quale è stato affidato il compito di condurre l’asta.

L’‘auto-scultura’ continuerà ad essere esposta nello spazio allestito in collaborazione con ‘Il Giornale dell’Arte’ presso il padiglione 4, stand B01bis.
Infatti, dal 2005 Alfa Romeo proprio in occasione del lancio di Alfa Brera, modello nato dal genio creativo di Giorgetto Giugiaro, ha iniziato un percorso nel mondo dell’arte.
Oggi lo prosegue non solo partecipando a manifestazioni come il MiArt a Milano, Artissima a Torino e ArteFiera a Bologna, ma anche scegliendo di essere Sponsor e Official Car di questa dodicesima edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea del capoluogo lombardo.

Avatar

Written by Redazione

Prato nel Piatto

Il fitness a casa propria con Luxtrainer