Asta di auto d’epoca presso Luzzago

Il 17 novembre vetture storiche all’incanto. Seguirà un incontro con il Presidente del Registro Touring

È fissata per sabato 17 novembre alle ore 15 la sedicesima edizione dell’Asta di automobili d’epoca che l’azienda Luzzago organizza due volte l’anno per soddisfare la passione di collezionisti e amatori. Grande la varietà dei pezzi proposti, come nella precedente asta di maggio, in cui sono state assegnate la Fiat 1900A dell’Avvocato Agnelli e la 1100 103 prima serie appartenuta a Franca Rame.

All’asta, tra le altre auto, la MORGAN PLUS 4 2000 biposto RHD, con carrozzeria color grigio scuro metallizzato e interni in pelle di coccodrillo beige. Questa vettura del 1985 è stata costruita come prototipo per prove e per collaudare il motore Fiat 2000 ad iniezione, montato in seguito su soli 125 esemplari. Utilizzata per tutte le pubblicità originali Morgan della linea Plus 4, per molti anni è stata inoltre la vettura personale di Peter Morgan, titolare della Casa, ed in seguito acquistata dal noto stilista Alviero Martini, che l’ha personalizzata negli interni con una speciale pelle di coccodrillo e pubblicata anche sulla copertina del suo libro. Attualmente l’auto, revisionata completamente nella meccanica presso l’officina Luzzago, dispone della sua targa originale inglese e documenti inglesi da immatricolare. La stima di questa automobile è di circa € 50.000.

Un’altra vettura degna di nota, sebbene con un passato meno singolare, è la ALFA ROMEO 1750 6 C SERIE TURISMO TORPEDO RHD. Pur non vantando proprietari noti o d’eccellenza, questa auto carrozzata Farina si distingue per essere una delle più ricercate “nonne” della tradizione motoristica italiana, proprio per la sua carrozzeria e per la sua età: risale infatti al 1929. Stima € 120.000.

Inoltre, nel pomeriggio si svolgerà un evento dedicato alla storica Carrozzeria Touring e al suo fondatore, con un incontro-conferenza con l’Ingegnere Tavoletti, Presidente del Registro Internazionale Touring, sul tema della Carrozzeria e del Signor Touring. Durante tutta la giornata, tutti i possessori di vetture carrozzate Touring sono invitati a recarsi presso la sede Luzzago, dove potranno ricevere un attestato dell’ingegnere Tavoletti e avranno la possibilità di aggiudicarsi uno dei trenta esemplari rimasti del volume “Il Signor Touring“, edito in un numero limitato di copie e destinato a pochi fortunati.

Infine, sarà presente all’evento anche il Museo Mille Miglia di Brescia, che esporrà preziosi cimeli della storica corsa di regolarità e alcuni articoli reperibili unicamente presso il museo.

www.luzzago.com

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Un piano per Karl Lagerfeld

Il pavimento si veste di pelle