Artissima 2013

Dall’8 al 10 novembre
Torino è pronta a diventare la capitale italiana dell’arte contemporanea.

Dall’8 al 10 novembre 2013 apre le porte la 20esima edizione di Artissima, la fiera che si è aggiudicata quest’anno un prestigioso riconoscimento internazionale.

La kermesse piemontese ha conquistato infatti un lusinghiero quinto posto nella classifica delle fiere d’arte più accreditate a livello internazionale, messa a punto dagli analisti del Skate’s Art Market Research di New York.

Per la seconda volta sotto la direzione della triestina Sarah Cosulich Canarutto, la manifestazione è in scena negli spazi dell’Oval, Lingotto Fiere.

Questa edizione rivolge una speciale attenzione alle aree emergenti del contemporaneo, attraverso il coinvolgimento di alcuni Paesi del Sud America, in particolare il Brasile, e dell’Asia.

Anche sul fronte dei collezionisti, Artissima ha ulteriormente ampliato la propria sfera d’influenza e aperto nuove frontiere a un pubblico appassionato proveniente da tutto il mondo.

I padiglioni ospitano 190 gallerie (130 straniere e 60 italiane) suddivise nelle tradizionali 5 sezioni: Main Section, New Entries, Present Future, Back to the Future e Art Editions.

Il programma di visite guidate della fiera propone quest’anno un’interessante novità: Walkie Talkies, un calendario di informali conversazioni tra curatori internazionali negli spazi della fiera. L’iniziativa coinvolge oltre 20 curatori ed è coordinata da Filipa Ramos, critico d’arte con base a Londra.

Tra le novità del 2013, vi segnaliamo anche la prima edizione di ONE TORINO, una grande rassegna annuale, ideata e prodotta da Artissima e realizzata in collaborazione con le maggiori istituzioni di arte contemporanea e sedi espositive della città: Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Fondazione Merz, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e Palazzo Cavour. ONE TORINO è un nuovo, ambizioso progetto espositivo, mirato a rafforzare la rete delle istituzioni torinesi con un evento internazionale di grande respiro che coinvolge le migliori voci contemporanee sulla scena mondiale.

Se siete diretti a Torino questo week end non dimenticate di passare anche dalla GAM che fino al 23 febbraio 2014 ospita la grande mostra “Renoir. Dalle Collezioni del Musée d’Orsay e dell’Orangerie”.

Sarah Cosulich Canarutto

Avatar

Written by Chiara

Cinquanta sfumature per Katie Holmes?

Twitter in borsa