Art Basel Miami Beach 2011

Redazione
22/11/2011

Sta per riaprire i battenti la fiera d’arte contemporanea più prestigiosa del continente americano, Art Basel Miami Beach, che arriva all’importante traguardo dei dieci anni

Art Basel Miami Beach 2011

La decima edizione di una delle fiere d’arte più importanti al mondo
Sta per riaprire i battenti la fiera d’arte contemporanea più prestigiosa del continente americano, Art Basel Miami Beach, che quest’anno arriva all’importante traguardo dei dieci anni.

L’ evento fratello di Art Basel torna dal 1 al 4 dicembre 2011 ed ospiterà 260 gallerie selezionate provenienti da Nord America, Europa, America Latina, Asia e Africa che daranno spazio a oltre duemila artisti, che ci faranno conoscere le tendenze dell’arte contemporanea e del mercato.

Ecco alcune delle novità: il Collins Park si trasformerà grazie all’esposizione di opere d’arte uniche e performance di artisti famosi e nuovi talenti, grazie a una partnership con il Bass Museum of Art.
La video art sarà protagonista grazie alle proiezioni sul grande muro all’aperto del New World Center progettato da Frank Gehry.

The Recorder Player from Sheikh Jarrah di Yael Bartana presentata dalla R. CorteseCome sempre vengono riproposti settori distinti e numerose iniziative, come Art Kabinett, che include piccole mostre tematiche, Art Nova, dedicata alle gallerie emergenti e in cui è presente la Galleria Raffaella Cortese di Milano, Art Positions una piattaforma dedicata a progetti di arte emergente e Art Film.

Non mancano convegni e workshop che trattano di temi come l’arte tra il pubblico e il privato.

Numerose le iniziative collaterali, come Design Miami, e il coinvolgimento di Musei e Collezioni private, che apriranno le loro porte in occasione di Art Basel Miami 2011.

La galleria Kaufmann Repetto ad Art Basel MiamiGrande attenzione è riservata all’arte del nostro paese con Exhibitalia 2, salone satellite dedicato all’arte contemporanea italiana.
Ecco ancora Wine and Fashion Florence, evento riservato alle eccellenze toscane, il cui ambasciatore è Giampaolo Talani. Il maestro e le sue opere pubbliche di maggior impatto, l’affresco Partenze, di Santa Maria Novella e Il Marinaio, del porto turistico di San Vincenzo, saranno i protagonisti dell’evento, assieme alla presentazione della prossima mostra del maestro sempre a Miami nel settembre 2012. Inoltre a gennaio Talani suggellerà, con una sua opera, un gemellaggio tra il porto di Livorno e il porto di Miami, in occasione dell’anno Vespucciano.

Gary Nader, dell’omonimo Arts Center dedicato alla promozione dell’arte latino americana, organizza un’asta dedicata all’arte sudamericana per il 1 dicembre.
Vengono proposti un Matta proveniente da una collezione privata di Montevideo, opere di Wifredo Lam e Jesus Rafael Soto accanto a capolavori di Arman, Chia, Botero e Lichtenstein.BallyLove 2 ad Art Basel Miami Beach

Tornando alla Fiera, c’è anche un po’ di moda: prosegue, infatti, la collaborazione di Art Basel e Art Basel Miami con Bally che presenta la collezione  che comprende calzature, accessori e abbigliamento prêt-à-porter, creati dall’artista di fama internazionale Olaf Breuning in collaborazione con i direttori creativi di Bally, Michael Herz e Graeme Fidler.