Armani e Luxottica, la firma

Accordo decennaleDopo aver firmato la lettera di intenti lo scorso novembre, il Gruppo Armani e Luxottica hanno siglato un accordo esclusivo di licenza mondiale per il design, la produzione e la distribuzione in tutto il mondo delle collezioni di occhiali da sole e da vista a marchio Giorgio Armani, Emporio Armani e A/X Armani Exchange.

L’accordo decennale tra il gruppo di lusso e il leader mondiale nel settore dell’eyewear, a condizioni di mercato, partirà il primo gennaio 2013.
Le prime collezioni, nate dalla collaborazione tra i due colossi, saranno quindi presentate nel corso del 2013.

Si tratta di una reunion per le due realtà made in Italy: la maison milanese e e il gruppo guidato da Leonardo Del Vecchio, hanno già collaborato dal 1988 al 2003, dopodichè Armani era approdata dal concorrente Safilo.

Luxottica Group vanta tra i marchi propri Ray-Ban, il brand di occhiali da sole più conosciuto al mondo, Oakley, Vogue, Persol, Oliver Peoples, Arnette e REVO e tra le licenze griffate Bvlgari, Burberry, Chanel, Dolce&Gabbana, Donna Karan, Polo Ralph Lauren, Prada, Tiffany e Versace.

L’azienda di Agordo prevede risultati in forte crescita per gli occhiali griffati Armani: si precede che a regime, quando le relative collezioni saranno distribuite nei principali mercati e canali di distribuzione, il fatturato della licenza della griffe milanese possa superare i 200 milioni di euro all’anno.

Avatar

Written by Monica

Il look di Lapo Elkann

Valentino torna a Pitti Uomo 82