Armani e Luxottica, accordo vicino

Due colossi del lusso
Dopo 10 anni di proficua collaborazione, dal 2013 non sarà più Safilo a realizzare e distribuire gli occhiali griffati Armani.

Il 31 dicembre 2012, infatti, scade la licenza per le attività di design, produzione e vendita degli occhiali a marchio Giorgio Armani da parte del colosso padovano, ed è già stato anticipato che la partnership non sarà rinnovata.

Ieri è arrivato l’annuncio sulla vicina intesa tra il Gruppo Armani e Luxottica Group S.p.A: i due colossi del lusso hanno firmato una lettera di intenti propedeutica a un accordo in base al quale il Gruppo Armani assegnerà a Luxottica la licenza esclusiva per il design, la produzione e la distribuzione in tutto il mondo di collezioni di occhiali da sole e da vista a marchio Giorgio Armani, Emporio Armani e A/X a partire dal 2013. La prima collezione quindi, potrà essere presentata nel corso del 2013.

Si tratta di una reunion per le due realtà made in Italy: la maison milanese e e il gruppo leader nel settore dell’eyewear guidato da Leonardo Del Vecchio, hanno già collaborato dal 1988 al 2003.

“Nel 1988 abbiamo avviato insieme a Giorgio Armani una grande storia di successo: insieme abbiamo trasformato gli occhiali da semplice strumento funzionale a indispensabile accessorio di moda e tendenza. Armani è sinonimo di eccellenza del Made in Italy e di valori che si sposano perfettamente con quelli di Luxottica. Siamo quindi contenti di poter riprendere insieme un cammino che, siamo certi, porterà grandi soddisfazioni a entrambe le società”, ha detto Andrea Guerra, CEO di Luxottica.

Luxottica Group, che nel 2010 ha registrato vendite nette pari a €5.8 miliardi, vanta tra i marchi propri Ray-Ban, il brand di occhiali da sole più conosciuto al mondo, Oakley, Vogue, Persol, Oliver Peoples, Arnette e REVO e tra le licenze griffate Bvlgari, Burberry, Chanel, Dolce&Gabbana, Donna Karan, Polo Ralph Lauren, Prada, Tiffany e Versace.

Il Gruppo Safilo però non si dispera e si muove per rimpiazzare l’adieu di Re Giorgio: in questi giorni ha siglato un accordo di licenza pluriennale per la produzione e la distribuzione degli occhiali Celine. Le collezioni saranno disponibili, a partire da gennaio 2012.
“Siamo estremamente soddisfatti di annunciare l’accordo di licenza con un brand esclusivo come Celine – ha commentato Roberto Vedovotto, amministratore delegato del Gruppo Safiloquesta nuova collaborazione ci permette di aggiungere al nostro portfolio uno dei nomi piu’ desiderati del panorama fashion mondiale, rafforzando al contempo il sodalizio con il gruppo LVMH”.

Avatar

Scritto da Monica

Lascia un commento

Versace Atelier torna a Parigi

Quarant’anni di Royal Oak